Colantuono a SerieBnews: “La Salernitana di Ventura farà bene…”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Dal campionato cadetto, all’Entella, al futuro, all’Atalanta di Gasperini. Questi e altri i temi contenuti nell’intervista rilasciata in esclusiva a SerieBnews.com da Stefano Colantuono, ex tecnico di molte squadre, in attesa di una nuova panchina

Dopo le prime giornate Entella in testa, quale campionato di Serie B si profila?

“E’ ancora presto perché il torneo cadetto entra nel vivo più avanti. L’Entella prima in classifica non mi sorprende perché è una società ottima, con una proprietà eccezionale, organizzata, gestita benissimo. Va presa come modello”.

Favorite per la promozione le solite note?

“Oggi è difficile indicare le prime due. Le neo promosse partono sempre con un minimo di vantaggio, anche perché hanno un paracadute economico per costruire la squadra. La Cremonese ha fatto una squadra importante, il Frosinone, il Perugia e la Salernitana di Ventura sono attrezzate per fare bene. Il Pordenone potrebbe essere una sorpresa, insieme allo stessa Entella”.

Hai allenato diverse squadre nel massimo campionato. Dal 2016 la tua carriera sembra essersi involuta. Ti senti un tecnico da Serie A?

“Beh, in Serie A non ho sbagliato un campionato. In B ne ho vinti 2 e fatto altrettante finali. Anche quando mi hanno esonerato, ho lasciato sempre con l’obiettivo in tasca. Io sono andato via da Udine tre anni fa per sposare il progetto del Bari, poi mi sono accorto che la società aveva grossi problemi, infatti è fallita. L’anno dopo sono andato alla Salernitana per i buoni rapporti che ho con Lotito. Ho dovuto lasciare a dicembre per problemi personali. Se tutto andava come pensavo, potevamo fare i playoff”.

Pronto per tornare su una nuova panchina?

“Certo, sono pronto come tutti gli allenatori disoccupati. Questo è il periodo in cui si aspetta, ci si aggiorna. Aspetto l’occasione giusta”.

Sei stato cercato la scorsa estate?

“No. Io faccio parte di una generazione di mezzo. O alleni di seguito per diverse annate, o non è facile, ora c’è il ricambio generazionale”.

ripreso da TuttoSalernitana.com

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.