Vandali al derby: sediolini e bagni devastati dai tifosi beneventani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
19
Stampa
Danni per almeno 1500 euro nel settore ospiti dello stadio Arechi dopo il derby con il Benevento. Lo scrive Il Mattino oggi in edicola. I bagni della curva nord sono stati ritrovati completamente vandalizzati, con lavandini manomessi e rubinetti sradicati e gettati in terra. Spaccati anche alcuni sediolini da parte di una minoranza di tifosi sanniti.

Il Comune di Salerno, titolare dell’impianto, ha provveduto a segnalare l’accaduto alla Questura. Partirà una denuncia contro ignoti e la Digos, con l’ausilio delle immagini della videosorveglianza, potrebbe anche individuare i diretti responsabili del poco edificante episodio. L’ammontare dei danni è di circa 1500 euro: il Comune girerà la nota spese alla Salernitana, che ha avuto lo stadio in gestione per l’evento e che, a sua, volta, chiamerà in causa il Benevento per il risarcimento. Intanto, i tecnici comunali sono già al lavoro per ripristinare gli igienici e rendere il settore praticabile in tempo per il 25 settembre, quando ci sarà Salernitana-Chievo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

19 COMMENTI

  1. io comminerei multa al Benevento (ovviamente, questo varrebbe per tutti quanti, nessuno escluso) così che si possa ripristinare il prima possibile lo stadio con i sediolini nuovi ed i bagni.
    poi ci pensasse la squadra multata (in questo caso quindi il benevento) a farsi risarcire dai suoi tifosi o pseudo tali!
    chi sbaglia, chi rompe, chi danneggia beni altrui ha l’obbligo di pagare!

  2. Questi sono i risultati dell’ipocrita amicizia con il Benevento, amicizia solo perchè loro sono la seconda provincia in Campania per numero di abitanti di destra, cosi come vale il gemellaggio e l’amicizia con Reggina,Bari,Monopoli,Barletta,Ascoli tutto per motivi politici poi dicono che non è vero, con il Perugia si è rotto il gemellaggio proprio per questo motivo, loro sono comunisti seppur di stirpe “oscio-romana”, infatti alla prima partita post rottura di gemellaggio giocata a Perugia parecchi salernitani sono andati al Curi con le croci celtiche e saluti romani….gira e rigira i gemellaggi o le amicizie nel calcio hanno sempre un valore politico—NON CENSURARE

  3. Amicizia più falsa che non si può, con gente che un giorno tifa beneveneto è il giorno dopo ,Milan napoli juve..tifoseria senza identità. Non mi sono mai piaciuti.
    Forza Salernitana

  4. Sinceramente non credo alle amicizie e ai gemellaggi, nascono per volere di qualche gruppo per interessi personali o per circostanze estreme, credo nel rispetto tra due tifoserie così come nella sana rivalità, è esagerato apostrofare i beneventani come vandali o chiamarli napoletani, non possono 4 imbecilli cambiare la storia di un popolo civile come quello sannita, prima di puntare il dito e accusare è doveroso fare una piccola riflessione.

  5. Ho sempre ritenuto gli sportivi beneventani un popolo civile e credo che lo siano per granparte di loro ma purtroppo in ogni tifoseria ci sono gli incivili

  6. I salernitani invece sono quelli casti e puri che non hanno fatto mai niente…il problema sono sempre gli altri

  7. MA SONO DELLE BESTIE COME SI FANNO A SRADICARE DEI RUBINETTI DAI BAGNI CON SIMILE VIOLENZA E PER COSA POI… SOLO PER IL SEMPLICE GUSTO DI DISTRUGGERE UN BENE PUBBLICO

  8. Quanti di questi facevano gesti e gridavano pisciauol i merd a noi che stavamo nei distinti… ma qual amicizia v vogl bene, è un’amicizia tra 20-30 persone e non per il resto

  9. Visto che sarebbe alquanto difficoltoso identificare i materali responsabili degli atti vandalici, i danni li dovrebbe pagare, per responsabilità oggettiva, la società del benevento

  10. Questo è L ennesima prova dei grandi ruttas ng che alle derby fa andarono a richiamare cn le manieri forti tifosi salernitani nei distinti che avevano derisi sti quattro montagnari in nome di una amicizia fasulla cn loro …liberate la curva e liberate la salernitana leccaculo di lotito e Fabiani !distinti tutta la vita finkw in curva ci sarete voi

  11. Questo e’ il risultato di chi ha piegato la testa ad una ” amicizia ” imposta.Personaggi che due anni fa’ a Napoli cantavano noi non siamo pisciaiuoli e noi non siamo Salernitani andate a vedere su you tube.Al termine della partita dello scorso anno all’Arechi cantavano : ma che siete venuti a fa.Chi ha stretto amicizia con questa munnezz e’ piu’ munnezza di loro.

  12. Tra i tifosi che vanno in trasferta il 70 % sono persone che si drogano e che quando sono in gruppo sfogano tutta la settimana di lavoro che hanno alle spalle sugli spalti di uno stadio.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.