Serie B: il Benevento non si ferma più e vola in vetta alla classifica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Il Benevento non si ferma più e dopo il 2 a 0 alla Salernitana batte, non senza fatica il Cosenza al Vigorito grazie ad Armenteros. 1 a 0 che consente alla squadra di Inzaghi di volare in vetta alla classifica, con 10 punti assieme all’Entella che ha paraggiato 1 a 1 con il Pescara.

Vola l’Ascoli (1-5 in casa della Juve Stabia), primo successo in campionato per il Livorno (contro il Pordenone). 2-2 tra Spezia e Perugia, Cremonese ed Empoli battono rispettivamente Crotone e Cittadella. Nell’anticipo Frosinone – Venezia 1 a 1

Benevento-Cosenza 1-0

Reduce dalle due vittorie con Cittadella e Salernitana, il Benevento ospita al Vigorito il Cosenza fermo ad un solo punto. Pippo Inzaghi sorprende tutti schierando Manfredini al posto di Montipò e consegna la fascia sinistra ad Improta, tenendo Tello fuori dall’undici titolare, Braglia (squalificato, sostituito in panchina da Occhiuzzi) si affida alla difesa a tre per contenere l’esuberanza offensiva dei padroni di casa.

I sanniti, dopo un quarto d’ora scarso di partita, sono già padroni del campo, trascinati da Insigne jr e Viola.

La prima occasione capita sulla testa di Coda al 19′, ma trova l’ottima respinta di Perina. Il pericolo scuote il Cosenza, che lascia da parte la timidezza e prova a controbattere in contropiede, Machach è il più ispirato, ma per due volte trova sulla propria strada un Maggio insuperabile.

Al 31′ è invece Improta a sfiorare l’1-0, tre minuti più tardi ci prova l’esterno ex Napoli, in entrambi i casi palla di poco a lato. Il copione non cambia nella ripresa: le Streghe fanno la partita, i rossoblù restano arroccati. Roberto Insigne e Coda provano a dare la scossa, Perina tiene in vita i suoi. Lo 0-0 sembra destinato a resistere fino al triplice fischio di Dionisi, ma il destino ha altri piani: al 93′, infatti, Armenteros fa esplodere il Vigorito, lanciando il Benevento in testa alla classifica di B, in coabitazione con l’Entella.

Fonte Corriere dello Sport

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.