Serie B: il Benevento non si ferma più e vola in vetta alla classifica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Il Benevento non si ferma più e dopo il 2 a 0 alla Salernitana batte, non senza fatica il Cosenza al Vigorito grazie ad Armenteros. 1 a 0 che consente alla squadra di Inzaghi di volare in vetta alla classifica, con 10 punti assieme all’Entella che ha paraggiato 1 a 1 con il Pescara.

Vola l’Ascoli (1-5 in casa della Juve Stabia), primo successo in campionato per il Livorno (contro il Pordenone). 2-2 tra Spezia e Perugia, Cremonese ed Empoli battono rispettivamente Crotone e Cittadella. Nell’anticipo Frosinone – Venezia 1 a 1

Benevento-Cosenza 1-0

Reduce dalle due vittorie con Cittadella e Salernitana, il Benevento ospita al Vigorito il Cosenza fermo ad un solo punto. Pippo Inzaghi sorprende tutti schierando Manfredini al posto di Montipò e consegna la fascia sinistra ad Improta, tenendo Tello fuori dall’undici titolare, Braglia (squalificato, sostituito in panchina da Occhiuzzi) si affida alla difesa a tre per contenere l’esuberanza offensiva dei padroni di casa.

I sanniti, dopo un quarto d’ora scarso di partita, sono già padroni del campo, trascinati da Insigne jr e Viola.

La prima occasione capita sulla testa di Coda al 19′, ma trova l’ottima respinta di Perina. Il pericolo scuote il Cosenza, che lascia da parte la timidezza e prova a controbattere in contropiede, Machach è il più ispirato, ma per due volte trova sulla propria strada un Maggio insuperabile.

Al 31′ è invece Improta a sfiorare l’1-0, tre minuti più tardi ci prova l’esterno ex Napoli, in entrambi i casi palla di poco a lato. Il copione non cambia nella ripresa: le Streghe fanno la partita, i rossoblù restano arroccati. Roberto Insigne e Coda provano a dare la scossa, Perina tiene in vita i suoi. Lo 0-0 sembra destinato a resistere fino al triplice fischio di Dionisi, ma il destino ha altri piani: al 93′, infatti, Armenteros fa esplodere il Vigorito, lanciando il Benevento in testa alla classifica di B, in coabitazione con l’Entella.

Fonte Corriere dello Sport

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.