Emergenza cinghiali: sindaco Caselle in Pittari ,”Pronto a provvedimenti estremi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
“Da sempre impegnato in prima linea riguardo alla problematica dei cinghiali (spesso in passato affrontata da solo contro il disinteresse di amministratori provinciali e regionali), non posso che accogliere favorevolmente il grido di allarme lanciato dal Sindaco di Sanza”. E quanto dichiara in una nota il primo cittadino di Caselle in Pittari Giampiero Nuzzo.

“Con i nostri comuni che soffrono già del problema dello spopolamento, non possiamo permettere che la, già debole, economia dei nostri territori venga messa ancora di più in ginocchio con la distruzione di varie aree coltivate devastate dai cinghiali. Soprattutto in considerazione del fatto che sempre più giovani stanno investendo il loro futuro nel settore agricolo”.

“Pertanto, l’Amministrazione che rappresento – continua – è da subito disponibile ad un tavolo urgente di confronto con le autorità competenti, dal quale far emergere una soluzione definitiva del problema nel breve periodo. In alternativa siamo pronti ad assumere decisioni e provvedimenti, anche estremi, al fine di tutelare la nostra comunità!”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. il problema è abbastanza serio, forse chi abita in città non se ne rende conto, ma i conghiali si stanno moltiplicando a dismisura e ci sono due fattori che peggiorano la situazione:
    1.si sono incrociati con dei maiali i quali sono piu grandi
    2.si stanno abituando all’uomo, quindi non scappano, anzi

    questo fa sì che arrivino dentro gli orti a distruggere tutto, rovistano nelle buste delle “meravigliose e fantastiche” raccolte porta a porta, distruggono i raccolti, aggrediscono animali domestici. Frequento spesso quei luoghi e ne ho visti alcuni davvero grandi a pochi metri, senza alcuna paura (loro!)

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.