Nasce a Salerno la prima task-force provinciale contro la violenza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Mercoledì 25 Settembre alle ore 10.00 presso il Salone dei Marmi del Comune di Salerno, sara’ presentata alla Comunità la Prima Task Force Provinciale  antiviolenza, frutto del percorso di selezione e formazione della seconda edizione del progetto pilota Donne e Giustizia conclusosi lo scorso mese di Maggio presso la sede della Provincia di Salerno.

Saranno presenti i massimi vertici delle Istituzionali e  delle Forze dell’Ordine e quelli dei Comuni di Salerno, Buccino, Mercato San Severino, Montecorvino Pugliano, Montecorvino Rovella, Giffoni Valle Piana, Montecorice, Serre ai quali seguiranno  tanti altri che hanno chiesto di aderire alla rete Forum Lex e che sono in corso di perfezionamento.

Inaugurerà l’iniziativa Vincenzo Napoli Sindaco del Comune di Salerno, quale comune capofila e l’Assessora alle Pari Opportunità Gaetana Falcone, con la quale è stato sottoscritto protocollo operativo con l’Associazione Nazionale “Forum Lex” Professionisti in rete contro la violenza. Seguiranno i saluti del Presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese e   Giovanni Guzzo consigliere provinciale delegato alle Pari Opportunità e alla Programmazione rete scolastica.

Ad Aprire i lavori sarà la criminologa Iolanda Ippolito che dichiara  “ho fortemente  voluto che durante la presentazione della Task Force venisse attenzionato un fenomeno sociale giovanile allarmante l’Hikikomori, che consiste nel sempre piu’ crescente ritiro sociale volontario dei giovani, per la sofferenza che gli stessi provano nel gestire le relazioni sociali.

Ad oggi non sono previste azioni Welfare per aiutare questi ragazzi e quindi risulta fondamentale ascoltare noi operatori del settore e mettere in rete tutte le forze necessarie per strutturare insieme all’equipe multidisciplinare della Task Force creatasi, azioni concrete, non a caso ho ritenuto che questo fenomeno venisse raccontato in quella  giornata da giovani che hanno vissuto personalmente tale esperienza”.

Prenderanno parte ai lavori l’“Associazione Hikikomori Italia” a cura della Psicologa Patrizia Palomba che presenterà un progetto pilota domiciliare, per  prendere in carico questi giovani e la Psicologa Grafologa Forense Marisa Aloia, che porrà l’attenzione sugli aspetti psicologici del mondo in una stanza di questi giovani. A seguire la responsabile della Sede Regionale della Campania Gabriella Marotta presenterà la Task Force Provinciale, i Dipartimenti creati e i professionisti del   Nucleo Tutela Minori.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.