Offese e minacce sui social al musicista Lamin: caso di razzismo a Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Cambiano i governi, passano i Santi, ma il razzismo resta sempre lo stesso. Sabato l’ennesimo episodio. A farne le spese Lamin, musicista AfroSalernitano da anni attivo nei movimenti per una città Antirazzista e inclusiva.

Ancora una volta sui social network. Ancora una volta nei commenti ai post. Lamin, che spesso nei testi delle sue canzoni denuncia la xenofobia in Italia, da anni subisce attacchi razzisti. Addirittura Matteo Salvini lo ha attaccato per un suo video. E gli attacchi vanno tutti nella stessa direzione: impedirgli di esprimersi, di portare avanti le sue idee sull’Italia e sulle migrazioni.

Lamin non è l’unico Nero a Salerno che viene attaccato per le sue idee. Chiunque porti avanti idee critiche e innovative sulla presenza migrante in Italia spesso viene messo alla gogna sui social. Viene definito nel migliore dei casi inarato oppure gli si augura la morte dei cari, magari per affondamento di una barca.

Questa situazione non è tollerabile. È necessario che Salerno lo esprima chiaramente. E non si tratta di difendere Lamin. Si tratta di affermare con forza che crediamo nell’idea di Italia che Lamin porta avanti. E che combattiamo quella in cui si identificano i razzisti che continuano ad attaccarlo.

Se vogliamo vivere in una città aperta dove il diritto di parola è garantito a tutte e tutti a prescindere dal colore della pelle dobbiamo fare fronte comune. E ribadire con forza che se toccano uno di noi toccano tutti.

Salerno contro la legge insicurezza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Bisogna segnalarli alla autorità giudiziaria..anche quelli che scrivono su questo sito per frasi xenofobe..io lo farò

  2. Ancora con le palle del razzismo….allora dovete denunciare mezza Italia e sicuramente anche di piu’…..difendete uno che nei suoi video da due soldi parla di sputare in faccia ed usa vocaboli offensivi calpestando come non è nel suo diritto il pensiero e la visione opposta della maggioranza degli italiani…se voi definite esprimersi la merda che esce di bocca a questo individuo potete tranquillamente espatriare voi insieme a lui….visto che ormai siete diventati quattro gatti….non è reato invocare e pretendere una identita’ Nazionale e il diritto imprescindibile che vengono prima gli ITALIANI…

  3. e finito il formaggio sotto e i maccheroni sopra, poveri noi, questo sputa in faccia a una nazione che lo accoglie e voi ne fate un’eroe? gli eroi siamo noi che lavoriamo dalla mattina a sera per sovvenzionare sfaticati e altro invece di aiutare poveri anziani che non hanno nessuno che li accudisce.mah mah e ancora mah

  4. ma che pallee, mo ogni critica è automaticamente razzismo! cari censori buonisti nazisti: è possibile criticare pure loro?? oppure solo loro possono criticare il mondo in ogni modo??? e bastaaa
    Complimenti ai minacciatori squadristi qui sopra .. vi piacciono le censure per pe opinioni diverse dalle vostre eh? si chiama debolezza questa, la vostra e delle vostre idee.
    Avete mai sentito le “canzoni” di BelloFigo?? non sono razziste (verso i bianchi) ??? lui può?? e pure questo anonimo lamin: lui può criticare un bianco e accusarlo unilateralmente di razzismo, mentre non può ricevere alcuna critica? bella parità che avete in mente…..
    non se ne può più co sto buonismo utile solo ad annientare le opposizioni e le idee diverse!
    E comunque, se questo giovane ritiene di essere vittima di razzismo e di vivere male in Italia, perchè non cambia paese? c’è forse qualcuno che glielo impedisce? non credo .. ma intanto continua ad avere voce in capitolo, accusando una città intera di razzismo: quello da denunciare sarebbe lui, non la città intera!

    p.s. “impedirgli di esprimersi”???? ma state scherzando?? oltre al fatto che i suoi video stanno belli belli online per tutti, chiedo: chi gli ha impedito di esprimersi?? una critica o una opinione discordante non vuol dire “impedire” alcunché. PIuttosto siete VOI che volete impedire a tanti italiani di dissentire con questo modo di imporre accoglienza e clandestini!

    a lui piace criticare, accusare e diffamare una città intera? ok, ma perchè la città non può fare con lui la stessa cosa???

    SE, poi, dovesse davvero ricevere minacce o aggressioni allora è OVVIO che deve denunciarle immediatamente! ma un’opinione è ancora libera, o forse no? ah già, solo se buonista, altrimenti è da fucilazione (in nome della libertà, ovvio!)….

  5. alla fine, tutto un articolo, ma non si capisce quale sarebbe il razzismo subito da questa persona. Di fatto è solo un pretesto per calunnicare una città intera.
    Io denuncio Giuseppe per minaccia alla libertà di espressione, essendo l’unica minaccia che ho visto qui sopra, per il resto non ne vedo, a parte accuse campate in aria senza fatti circostanziati.
    Quali sono le offese e minacce che questa persona avrebbe ricevuto?? una sua accusa è vera per definizione? non può essere anche lui in torto? un nero deve essere per forza dalla parte della ragione per i censori alla Giuseppe? mhaa

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.