Salerno, convegno sulle frontiere della maternità surrogata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Università Popolare Universo Humanitas organizza il convegno dal titolo “Quando la giustificazione diviene manipolazione: le frontiere della maternità surrogata”.

I lavori, patrocinati dalla Provincia di Salerno e dalla Associazione Nazionale Ginecologi Consultoriali, si svolgeranno nella Aula del Coniglio della Provincia di Salerno a partire dalle ore 17.30 di venerdì 27 settembre 2019.

Saluti di indirizzo: Michele Strianese – Presidente Provincia Salerno; Franco Picarone – Consigliere regionale, presidente Commissione Bilancio Regione Campania; Roberto Schiavone di Favignana – Presidente e Rettore Università Popolare Universo Humanitas.

Relatori:

–        Prof.ssa dott.ssa Giulia Zinno: laurea in Medicina, specializzazione in ostetricia e ginecologia– endocrinologia. Professore associato per la fisiopatologia della riproduzione umana presso l’Istituto degli Studi Sanitari in Roma. Presidente Nazionale Associazione Ginecologi Consultoriali (A.GI.CO.)

–        Mons. Paolo Cartolari: laurea in Teologia presso Università Lateranense; laurea in Teologia Morale presso Università S. Tommaso d’Aquino in Roma; laurea in Diritto Canonico presso Università Salesiana di Roma. Assistente ecclesiastico presso Sovrano Militare Ordine di Malta. Docente di diritto Canonico presso Università Popolare Humanitas di Salerno.

–        Prof. dott. Raffaele Sinno: laurea in Medicina e Chirurgia ed in Filosofia; specialista in Anestesiologia – Rianimazione, Terapia Antalgica e Iperbarica; specialista in Medicina del Lavoro; corso di perfezionamento in tossicologia; corso di perfezionamento in Bioetica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore; docente di Bioetica Università di Bari e Facoltà di Teologia Italia Meridionale; docente di Bioetica e Biodiritto Università Universo Humanitas.

Moderatore:

Prof. dott. Vincenzo Mallamaci: laurea in Medicina e Chirurgia e Psicologia; specializzazione in Cardiologia e Malattie Vascolari; Pro Rettore e Docente di Scienze Cardivoascolari Università Popolare Universo Humanitas; incaricato dall’Università degli Studi di Trieste – Polo di Gorizia – Corso di Laurea in Scienze Internazionali Diplomatiche alla docenza nel Corso di aggiornamento e perfezionamento di Diritto Internazionale Sanitario; docente in Economia ed Organizzazione delle Aziende Sanitarie – Specializzazione in Gestione e Formazione delle Risorse Umane Università ISFOA; fondatore e Presidente Associazione Internazionale Onlus ‘E ti porto in Africa’.

Il prof. Vincenzo Mallamaci anticipa il merito della discussione: “Parleremo di surrogazione di maternità, o surrogazione gestazionale, o gestazione d’appoggio, talvolta anche denominata gestazione per altri o utero in affitto: quella tecnica di procreazione assistita in cui una donna provvede alla gestazione per conto di una o più persone che saranno, nei Paesi in cui tale pratica è ammessa, il genitore o i genitori del nascituro. Il ricorso a tale tecnica viene solitamente sancito attraverso un contratto di surrogazione gestazionale; in esso, il futuro genitore o i futuri genitori e la gestante dettagliano il procedimento, le sue regole, le sue conseguenze, il possibile contributo alle spese mediche della gestante e l’eventuale retribuzione della gestante stessa per il servizio offerto. La fecondazione può essere effettuata con spermatozoo e ovuli sia della coppia sterile sia di donatori e donatrici attraverso concepimento in vitro. Ne parleremo con esperti sotto i vari punti di vista : etico – morale, legale, scientifico”.

Ai partecipanti l’Università Popolare Universo Humanitas rilascerà attestato di partecipazione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.