Salerno, caos auto in centro per raduno Marina Militare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Da un lato la bella manifestazione sulla XX edizione del raduno nazionale della Marina Italiana svoltasi a Salerno in questo week-end, dall’altra il problema traffico che ha paralizzato per quasi tutta la mattinata di domenica il centro cittadino. E ovviamente le polemiche non sono mancate con molti cittadini ma anche politici (in primis l’avvocato  Cammarota della Commissione Trasparenza e il MSI Fiamma Tricolore) che hanno bacchettato l’organizzazione e il piano traffico messo in campo dall’amministrazione comunale. Forse e coniderata anche la domenica quasi estiva non si era considerato l’enorme flusso di veicoli che avrebbero circolato per Salerno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Inutile, quanto superflua manifestazione, che abbinata alla cronica incapacità delle istituzioni preposte, ha confermato la totale inefficienza di chi ci rappresenta.
    GO HOME

  2. Questo è il livello della nostra amministrazione comunale, purtroppo non riescono ad andare oltre, un evento del genere a livello nazionale è stato talmente sottovalutato che alla fine l’organizzazione ha fatto acqua da tutte le parti. Meditate gente alle prossime elezioni!

  3. MA si stessero zitti questa banda di fascisti reflui che non sono altro. Con i tanti problemi che ci sono pensano ad un minimo di traffico dovuto alla strafottenza del salernitano medio che non cammina a piedi e preferisce l’auto manco se dovesse fare 20km per recarsi in centro. VERGOGNA! SIETE DA ABOLIRE COME PARTITO!

  4. ma c’erano forse strade alternative? Perchè criticano e non propongono? Perchè la critica rappresenta tutto il dissenso che sanno esprimere, l’unica opposizione che sanno fare! Pérchè non propongono le loro idee brillanti? I cittadini dovrebbero lamentarsi di tutti i servizi che mancano, non di un pò di traffico!

  5. Non si è pensato nemmeno ai rifiuti. La città è un porcile (come e più del solito), il lungomare è disseminato di centinaia e centinaia di bottiglie di plastica abbandonate ovunque. Ci voleva molto a pensare a bidoni supplementari, meglio se differenziati?
    Quanto a Cammarota, lui ha sempre il comunicato di protesta pronto alla bisogna. Non sarebbe il caso sollecitare PRIMA a pianificare, a prendere provvedimenti, invece di protestare DOPO? No, meglio approfittare dell’inettitudine altrui, trarre vantaggio dai prevedibili disastri per poi fare il paladino della povera cittadinanza.
    Incapaci gli uni, sciacalli gli altri.

  6. Sempre polemiche ….incominciando dai “giornalisti” a salerno ci sono quasi sempre manifestazioni, specialmente nei giorni festivi …raduno dei bersaglieri, alpini, strasalerno etc etc mai nessuno si e lamentato….oggi guarda un po, chi e (di cosi’ importante da far mettere due righe su salerno notizie) che non ha potuto prendere l’auto per farsi il “giro” domenicale per salerno?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.