Salerno, traffico in tilt per evento Marina Militare: ira dei cittadini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
22
Stampa
Da un lato la bella manifestazione sulla XX edizione del raduno nazionale della Marina Italiana svoltasi a Salerno in questo week-end, dall’altra il problema traffico che ha paralizzato per quasi tutta la mattinata di domenica il centro cittadino. E ovviamente le polemiche non sono mancate con molti cittadini ma anche politici (in primis l’avvocato  Cammarota della Commissione Trasparenza e il MSI Fiamma Tricolore) che hanno bacchettato l’organizzazione e il piano traffico messo in campo dall’amministrazione comunale. Forse e coniderata anche la domenica quasi estiva non si era considerato l’enorme flusso di veicoli che avrebbero circolato per Salerno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

22 COMMENTI

  1. Io chiuderei tutto il centro ,a partire dal Palazzo delle Poste fino al teatro Verdi ogni domenica…andate a vedere come hanno trasformato Pontevedra in Spagna,per quanto riguarda la mobilità

  2. Gli amministratori comunali devono capire che per chiudere una zona cosi centrale non basta mettere una transenna e un paio di segnali, ma si deve predisporre un piano traffico alternativo, oltre a pubblicizzare meglio l’evento.

  3. Un piano preciso e rendere perdonabile il centro cittadino.
    Sarebbe meraviglioso.
    Sinergia tra Comune, Trasporti e civiltà dei cittadini.

  4. La città presa d’assalto, tante persone e una Salerno viva e bella.
    Certo ci sono problemi ma la città non è immensa e quindi a piedi si… può.
    Ovviamente creare struttura logistica x chi viene

  5. Concordo con Osservatore ed aggiungerei, rimettete i tram come li avevamo a inizio del secolo scorso, che facciano lungomare e corso avanti e dietro di continuo.

    Una grande soluzione per turismo, parcheggi e traffico.

  6. Perche cancellate i commenti !!! Ribadisco il concetto… a salerno speciamente i giorni festivi si tengono tante manifestazioni…. raduno bersaglieri, alpini, strasalerno e cosi via….non ultima luci d’artista senza che “nessuno” si lamenta……. ma guarda caso adesso gli “automobilisti” scatenano l’ira….addirittura…. addossando la colpa al politico di turno e al fatto che si crea traffico

  7. Altro capolavoro dell’assessore alla mobilità di Salerno …congestionare una zona della città con auto imbottigliate invece di provvedere a navette dedicate…poi magari fanno anche i pro-ambientalisti

  8. Osservatore decisamente scarso: visto come è fatta salerno in quel punto (teatro verdi-poste) una volta che hai chiuso le due strade come pensi di gestire le auto e il flusso di traffico? assieme a quell’altro genio che dice di camminare, da dove? a piedi dal parcheggio di … vietri? o di pastena? o arechi? con i bus? quali, nei festivi? mi chiedo dove vivete e che vita fate. Davvero pensate che la gente in generale possa fare 7-8km a piedi per andare al centro la sera o la domenica mattina? ovviamente no, quindi i risultati sono due: o si svuota il centro, oppure si intasa all’inverosimile tutto attorno.. ma voi continuate col vostro qualunquismo a dire che “la gente” non cammina e deve dimagrire. Io cammino parecchio sia a piedi che in bicicletta, ma non penserei mai di farmi 8km a piedi per andare a cena al centro.. Se ci fosse un servizio pubblico efficiente, bus, treni e soprattutto quelli che AVEVAMO decenni fa, i tram! le cose sarebbero ben diverse.. ma qualcuno anni fa pensò che i tram erano vecchi e da eliminare, peccato che tutte le grandi capitali li abbiano.. ma si sa, a Salerno siamo molto avanti! e quindi buon traffico a tutti

  9. Il professore con le verità in tasca.

    Isola pedonale si può , con logica e trasporti.

    Inutile scrivere qua le idee e il traffico deviato.

  10. Si chiude sola la strada interna(Poste-teatro Verdi) e per chi vuole andare a Vietri prende la tangenziale per Napoli,mentre per chi proviene da Nord(Vietri)rimane percorribile lungomare Trieste,ci vuole tanto a capire?

  11. Quanti commenti sciocchi! Non ha senso scrivere che bisognerebbe camminare, parcheggiare lontano, usare i mezzi pubblici, chiudere il centro sabato e domenica… Mi chiedo:
    Il centro di Salerno ha due strade… Ma come cavolo si fa a sbarrare il traffico?! Questo significa creare ingorghi (come quello di ieri) e quindi disagi per i residenti che non possono prendere l’auto per andare fuori o fare commissioni. I mezzi pubblici sono pochi e passano di rado, quindi nisba.
    Una città sempre più invivibile…

  12. 00:04 rispetto a uno come te pure uno come me è un professore, pare chiaro. Ho scritto cose ben precise, ma la tua nullità non ti permette di capire che quello che hai scritto è quello che ho detto io.
    00:27, o sei ingenuo o non so che pensare… vuol dire che tutto il traffico lo mandi per p.za malta poi via nizza e da quelle parti salendo su per andare a prendere l’autostrada? oppure tutti in coda per andare a prendere la tua tangenziale all’arechi per andare a vietri, costiera e napoli? ci pensi che ti manca il senso della realtà? sei mai stato il sabato sera a v roma? ci vuole tanto a capire?????
    04:23, inutile, non ci pensano, loro sanno solo dire slogan contro le auto a prescindere, ma soluzioni reali non ne conoscono

    una soluzione sarebbe un servizio treno efficiente, ogni dieci minuti, negli orari di punta, tra nocera e pontecagnano, con fermate a v.vernieri e poi tutte quelle della metro.. questo toglierebbe completamente tantissime auto dalla circolazione, infatti uno da cava, nocera o pontecagnano lascerebbe l’auto a casa. Come invece vorreste voi sognatori, uno dovrebbe parcheggiare per aria, all’arechi o a ogliara e poi passeggiare comodamente fino a v roma, complimenti

  13. Scrivo da Baronissi, ieri mattina ho avuto la brillante idea di portare la famigliola a lungomare,
    è stato un autentico inferno.
    Nessun cartello che avvisasse progressivamente dell’indisponibilità del parcheggio a Piazza della Concordia (inspiegabilmente rimasto chiuso anche quando la sfilata era quasi terminata), nessuna freccia per indicare parcheggi alternativi o itinerari consigliati. Risultato, un autentico imbuto, automobilisti esasperati, vigili urbani esauriti e una pessima figura con i delegati dell’associazione Marinai, giunti da tutta Italia.
    Deluso e amareggiato per l’ennesima occasione persa.

  14. Evidentemente non viaggi e non sei statp ,non dico all’estero,ma neanche in molte città italiane.Ti faccio solo un esempio:Palermo: Lo sai che Palermo ,e parlo di tutto il centro,è chiuso al traffico la domenica e parlo di qualche chilometro ,non di centinaia di metri.Le conseguenze?Citta completamente vivibile e completamente trasformata dal sabato alla domenica agli occhi del turista.Sei stato a Pontevedra ,in Spagna?Io si,citta come Salerno.Vediti qualche filmato e poi ne discutiamo.Inoltre la tangenziale non la prendi a via Nizza,ma anche a torrione,pastena,via settimo mobilio etc…al centro non ci arrivi proprio .Bello sarebbe avere la metro fino a Salerno alta…ma è in funzione?No!..allora di cosa parliamo?

  15. Questa è solo una città di incivili e di vigili che si vanno nascondendo. Io ieri mattina sono sceso di casa a piedi per portare mio figlio di 6 mesi a fare una passeggiata a lungomare, arrivato nei giardini di fronte alla villa comunale non ho potuto attraversa la strada con il passeggino perché qualche incivile ha pensato bene di parcheggiare la macchina sulle strisce e avanti allo scivolo per i disabili, cerco un altro scivolo ma niente tutti bloccati. Allora ho dovuto alzare il passeggino da sopra il cofano delle macchine e solo allora ho notato che avanti alla villa comunale c’erano 2 vigili. A quel punto ero talmente incazzato che mi sono avvicinato a loro chiedendo se fosse possibile parcheggiare li, premetto cge erano proprio di fronte alle auto in questione e quindi le avevano viste bene, loro mi dicono che non si poteva parcheggiare in quel modo e allora hi chiesto perché non venivano multati… La risposta è stata che volevano i miei documenti perché io li stavo minacciando e che addirittura volevano vedere dove avessi parcheggiato io… Questa è Salerno cari miei… La grande città europea…. Quindi è inutile discutere di chiusura di strade e camminare a piedi. Siamo solo una città di m….

  16. osservatore, forse sei tu quello che non ha mai viaggiato, o forse sei stato giusto a palermo e a questa pontevedra che nomini sempre manco fosse il paradiso.
    Gli esempi fatti sono inutili perchè ogni città ha la sua morfologia e Salerno in quella zona è un imbuto. Pontevedra è innanzitutto più piccola di salerno, inoltre non ha imbuti tra mare e montagne e ha parecchie strade di accesso a scorrimento veloce, esempio inutile.
    Salerno è una città di 140 mila abitanti che in quel punto si stringe in un centinaio di metri tra mare e montagna, in cui passano tutte le arterie nord-sud.
    Pare evidente che pluto e altri abbiano ragione su questo punto, non è pensabile chiudere quella zona senza un validissimo piano alternativo, soprattutto fatto di mezzi pubblici in servizio notturno (almeno fino a mezzanotte, e con sicurezza a bordo) in modo da ridurre le auto circolanti; per quelle che restano, servono parcheggi, e in questa ottica ci si allaccia al discorso di prima, sui treni ogni dieci minuti.
    Il fatto che non ci sono treni secondo te giustificherebbe un blocco totale di quella parte della città?! ma che logica è??? L’ultimo treno per cava-nocera è alle 21.38 e per pontecagnano alle 22.02, assolutamente inutili per la cosiddetta movida.
    Capisco che fa figo dire che hai fatto qualche viaggio, ma non c’è bisogno di arrivare in spagna per trovare organizzazioni efficienti, ne ricordo in vari paesi del cilento in occasione di feste e sagre con notevole afflusso, e poi a Cava per vari eventi nelle frazioni: navette gratis da due grandi parcheggi di interscambio! gratis capisci? pare assurdo, invece non lo è, perchè basta trovare 4-5mila euro di sponsorizzazioni per pagare tranquillamente varie navette che lavorano sei ore su tratte di 2-3km..
    Quello che manca è la volontà organizzativa e forse ci sono impedimenti che non voglio dire.
    Ps. sappi che in molti viaggiamo, non solo tu!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.