L’inchiesta: titoli di studio fasulli, indagati 20 bidelli salernitani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Bidelli salernitani nel mirino di una maxi inchiesta condotte dalle Procure della Repubblica di Padova, Verona, Vicenza e Venezia dove sono scattati gli accertamenti in seguito a centinaia di segnalazioni partite al Ministero dell’Istruzione per verificare i diplomi, tutti con il massimo dei voti, presentati per scalare le graduatorie di terza fascia (nelle quali rientra chi non ha fatto un concorso).

Con quelle attestazioni alcuni di loro, partendo dalla città campana, sono riusciti a ottenere supplenze anche annuali negli istituti scolastici del Nord. Quattro bidelli salernitani ed uno veneto sono già stati licenziati. Le segreterie venete – come si legge sulle pagine de IlMattino – hanno così chiesto così informazioni al Provveditorato di Salerno che, su disposizione della direzione generale dell’Ufficio scolastico campano, ha fornito «decisivi» chiarimenti ed ora altri 20 bidelli risultano indagati per aver presentato al momento dell’assunzione un diploma di scuole di formazione non parificate.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.