Picchia la moglie sul lungomare di Salerno davanti al figlio in lacrime

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Sembrava una serata tranquilla quella trascorsa da residenti e turisti sul lungomare Trieste a Salerno, un via vai di persone che trascorrevano la domenica sera passeggiando nell’isola pedonale e consumando un aperitivo nei locali cittadini.

A rompere la routine di ogni fine settimana ci hanno pensato due coniugi, anche hanno cominciato a litigare violentemente tra loro.

Nei pressi di un noto bar di Salerno marito e moglie hanno cominciato ad insultarsi e a spintonarsi, davanti al loro bambino, che è scoppiato in lacrime. Nonostante il figlio piangesse disperato, i genitori hanno continuato ad inveire l’uno contro l’altro, costringendo i passanti a chiamare le forze dell’ordine. In particolare l’uomo ha preso a ceffoni e calci la moglie.

Sul posto sono giunti i vigili urbani e i carabinieri, che hanno bloccato l’aggressore per accertamenti. L’uomo è stato identificato e sottoposto a fermo per accertamenti e ha dovuto seguire i carabinieri, la sua posizione è attualmente al vaglio dell’autorità giudiziaria.

fonte IlGiornale.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. x La redazione: Censurate i commenti più innocui, invece quello vergognoso di questo pezzo di m… di “Alfonso detto littorio” lo lasciate passare tranquillamente? Ma fa che siete fascisti anche voi ?

  2. E che produci??? Dopo ciò che hai affermato….vedrei tranquillamente il detto modificato, in versione moderna, torna a.casa e dai uno schiaffo a tuo marito…..

  3. Ora invece, senza sapere chi ha torto o ragione, figlio affidato alla mamma, marito cacciato di casa che oltre ad uscire deve dare pure gli alimenti e un assegno mensile. E giustizia sia…

  4. “hanno cominciato ad insultarsi e a spintonarsi”, quindi la violenza c’era da entrambe le parti, come mai poi si traduce in “uomo picchia donna”??? c’è qualcoosa non riportata nell’articolo? oppure è il solito modo di attrubuire la violenza sempre e solo all’uomo? ne ho viste di donne picchiare uomini, per non parlare della violenza verbale e psicologica domestica

  5. 20.10 la chiavica sei tu che apprezzi la giustizia sommaria e la caccia alle streghe. A me e credo pure agli altri piace la Giustizia, la quale viene stabilita dopo indagini da un magistrato e dopo aver ascoltato tutte le parti in causa. Qui si dice “hanno incominciato a spintonarsi”, lo capisci l’italiano? vuol dire che entrambi si spintonavano, NON che uno attaccava l’altro. Ora, o è sbagliato l’articolo oppure c’è stata una violenza da parte di entrambi, magari in misura diversa. Ti riesce difficile pensarlo? Forse a te piacciono i processi mediatici o televisivi tipo i vari format tv dove si prendono a parolacce e il pubblico condanna o santifica?

  6. … quanti frustrati!!! La violenza è sempre violenza, evidentemente, come spesso accade l’articolista di turno ha raccontato in modo superficiale i fatti. Probabilmente, visto che l’ “uomo” della coppia ha mollato due ceffoni e calci…. era giusto ed opportuno che intervenissero le Forze dell’ordine per accertare la dinamica, ma a farne le spese è solo il PICCOLO FANCIULLO.

  7. tdm96, caro, c’hai visto giusto!
    sti due genitori vanno arrestati, e il bimbo deve stare con parenti buoni, se ne avesse, purtroppo pagherà solo lui, i genitori, le istituzioni..i commentatori..solo feccia egoista ipocrita e fascistoide!

    potre al popolo
    bimbi, sarete grandi guerrieri

  8. jonny, sei proprio un co……L’uomo fisicamente è superiore alla donna e per questo non deve mai arrivare alle mani, mai. Se poi hai bisogno di prendere a calci una donna per sentirti nella ragione allora sei anche un animale, anzi peggio degli animali, perchè dovresti avere un cervello che loro non hanno.

  9. 07:08 eh seeeee buonanottte al popolo, stai ancora a sognare tu? curati dal fascismo inesistente ne hai bisogno, che c’azzecca co st’articolo lo sai solo tu, stai fuori dal mondo, commento a cassso
    10:54 dopo tutte le pippe sulla donna uguale e piu forte dell’uomo ora stai a dire che è debole? ma almeno l’italiano ti riesce difficile capirlo? sei proprio coi paraocchi, si legge che si sono spintonati, tra l’altro non si capisce chi ha iniziato, potrebbe essere stata pure la donna, quindi il tuo commento è decisamente maschilista! infatti pone l’accento sulla superiorità dell’uomo, il quale deve essere accondiscendente e magari pure subire violenza in silenzio. Ti riesce difficile accertare le responsabilità di entrambi, capendo chi ha iniziato e perchè? e nel caso fosse la donna, condannare lei??? come mai quando è una donna a fare le stesse cose vi girate dall’altra parte e dormite??? eppure i casi ci sono, sono tanti, ma il vostro maschilismo –vero– non ve li fa vedere. Basta leggere l’articolo proprio adesso su queste pagine, sulla violenza di alcune maestre a scuola, donne capito?? su bambini! e vogliamo parlare dei due casi di mamme che hanno ucciso i figli nell’ultimo mese da noi e al nord ??? tutto in secondo piano, mentre quando è l’uomo a compiere questi atti subito scatta “l’orco, il porco e il maschilismo”.. come siete messi male a plagio mediatico…
    Una violenza ingiustificata è tale chiunque la compia, ma per voi pare che quando viene da una donna non abbia nessun peso, se non è maschilismo questo cosa lo è??

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.