Contratti e navigator, il 25 per cento degli occupabili non risponde

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Le offerte di lavoro non sono arrivate, almeno per ora. E in una regione come il Veneto non sono partite nemmeno le convocazioni dei beneficiari del sussidio, da parte dei Centri per l’Impiego. Oppure ce ne sono state pochissime, come in Campania.

Mentre in molti casi – circa il 25%, secondo i primi dati emersi ieri – gli stessi percettori non hanno risposto alle chiamate dei CPI regionali. La fase 2 del reddito di cittadinanza procede a rilento, nonostante siano scaduti ieri i termini previsti per le convocazioni. Lo scrive Il Mattino oggi in edicola.

«Fino a questo momento sono stati convocati solo 20mila percettori del reddito di cittadinanza, circa il 10% del totale», spiega il segretario generale della Fp-Cisl Campania Lorenzo Medici.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Sono apolitico. Salvini lo considero un nuovo modello di politicante, più aggressivo e demagogico, allo stesso modo di chi ha sostenuto il reddito di cittadinanza. Sono un professionista che lavora 12 ore al giorno pagando il 70% di tasse mentre gran parte dei beneficiari lavorano a nero. Mi dispiace ha sbagliato

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.