Salerno Pulita volta pagina: è il giorno di Nicola Sardone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Questa mattina il nuovo amministratore unico di Salerno Pulita, Nicola Sardone, si è insediato ufficialmente. Nella sede della società, in via Tiberio Claudio Felice, si è intrattenuto a lungo con il suo predecessore, Raffaele Fiorillo, e con il direttore tecnico Giuseppe Beluto. Poi si è presentato al personale  amministrativo e successivamente, alle 11, ha incontrato i  rappresentanti dell’informazione.

Rispondendo alle varie domande, il neo amministratore ha subito precisato che da cittadino “vedo anche io che ci sono dei punti di sofferenza nello spazzamento della città, ma di sicuro non si può dire che Salerno sia una città sporca”.

Sul completamento del processo per il gestore unico dell’igiene urbana, con il passaggio a Salerno Pulita anche delle aree attualmente spazzate dai dipendenti comunali (in particolare il centro e il centro storico), Sardone ha chiarito che “si tratta di decisioni di competenza dell’amministrazione comunale e che la società si atterrà alle scelte che verranno fatte”

Per il resto, trattandosi del primo giorno di lavoro, ha sottolineato che nel più breve tempo possibile prenderà visione dei diversi impianti e avrà contezza delle varie problematiche

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Manco arrivato subito a dichiarare : “Salerno non si puo’ dire che e’ una citta’ sporca”
    MA DOVE VIVONO QUESTI AMMINISTRATORI ORBI?
    Basta visitare cittadine, molto piu’ grandi di Salerno e notare che esistono cassonetti, cestini rifiuti ovunque, strade pulite perchegli operatori ecologici PULISCONO!!!!!!!!!!!!!!!

  2. E cuminciat proprio bbuon, chist!
    Ma uno con un cognome diverso no?
    Sardone? Ma che è? Na barzelletta?

  3. Non ve la prendete sempre con gli operatori i quali molti fanno il loro dovere guardare anche l inciviltà della gente

  4. Ma che deve dire. Fino a quando in Italia si faranno nomine politiche e non di competenza andremo sempre peggio

  5. azz l’o hanno scelto bene e meno male ha gli occhiali, come fa a dire che salerno non è sporca? vuole delle foto giornaliere, delle pantegane che scorrazzano tra i rifiuti? alcune sono diventate domestiche tanto che vivono con gli abitanti del posto. fin quando ci sarà questa amministrazione nulla cambia nell’immondizia siamo e nell’immondizia resteremo avremo Sardone 2

  6. Eccolo!
    Comincia giá male…
    Salerno non é una città sporca…
    Se questi sono i suoi standard di eccellenza fa bene a dimettersi subito

  7. a dire il vero tanti nella salerno pulita lavorano,ma molti-troppi sono davanti ai bar non fanno niente,il lunedi’ a fuorni si conferisce la differenziata ma puntualmente li rimane e quindi si mischia con la spazzatura dell’organico che viene posata il martedi,questto avviene sempre,quindi c’e’ personale preposto che non passa a ritirarla,mancano bidoni per le cartacce,mancano le posa cicche che sono in tutte le citta,una volta si usava lavare le strade ma oggi e da un pochino di tempo le strade non solo non vengono lavate ma nemmeno aggiustate,ci si vede alle votazioni governatore.

  8. Ho visto l’intervista rilasciata a Anteprima24.it dove lei afferma che la città non é sporca, ma ha solo dei punti critici. Caro geom. Sardone la città fa skifo, la differenziata viene fatta male e in più ci sono un sacco di cafoni, non di fuori però, ma di Salerno. Quindi si rimbocca le maniche e faccia funzionare il carrozzone che le é stato affidato; se le riesce.
    Auguri!!!

  9. Sardone come la discarica…uomo messo da buonavitacola: non cambiera’nulla.bisogna privatizzare

  10. … li avete voluti e votati? avete applaudito “lui” ed i suoi comparielli… avete dato più importanza a “lui” che al Santo Patrono….
    E mo’ tenetevi, come da 25 anni a questa parte, i suoi vizi e le sue minime virtu’!!! Se, I suoi amici si permettono di togliere e mettere altri soggetti che sono estratti dal cilindro e fanno parte del cerchio magico… LA DICE LUNGA SU QUELLA CHE SARÀ LA SOLUZIONE DA ADOTTARE CON LA MASSIMA URGENZA E COMPETENZA. COMUNQUE, NON È IN CASO, ALMENO PER IL MOMENTO, DI BUTTARE LA CROCE A CHI NON HA ANCORA FATTO VEDERE LE SUE CAPACITÀ! PUO’ DARSI CHE DOBBIAMO RICREDERCI??? MAH!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.