Neonato trovato morto in valigia: orrore nel salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Sono bastati pochi minuti ai medici dell’ospedale di Vallo della Lucania per capire che quella donna, arrivata al pronto soccorso con una forte emorragia, aveva partorito da poco.

Lei, moldava di 30 anni, ha dato alla luce il piccolo nella sua camera poi lo ha nascosto in una valigia. Lì i carabinieri di Vallo della Lucania, agli ordini del cap. Annarita D’Ambrosio, hanno trovato il corpicino senza vita. La segnalazione è partita dai medici del nosocomio vallese subito dopo il ricovero della donna in ospedale.

La procura di Vallo della Lucania  ha aperto un’inchiesta. Le indagini sono coordinate dal procuratore capo Antonio Ricci. L’autopsia è stata affidata al medico legale Adamo Maiese. ” Prima di fare ogni tipo di valutazione dobbiamo attendere il risultato dell’esame autoptico” – ha detto il procuratore Ricci. C’è da chiarire se il bimbo sia morto prima o dopo il parto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. un’altra donna che uccide? e comunque, anche se non lo ha ucciso c’è l’occultamento di cadavere, altro reato. Mi aspetto articoli dei vari “aperti mentali” e femministe contro questo “dilagante e preoccupante” fenomeno della violenza da parte delle donne: siamo almeno al terzo caso di omicidio se fosse confermato tale, in poche settimane. (e chissà quanti non vengono diffusi in prima pagina, come invece avviene quando è l’uomo che uccide). La ex-presidentessa non dice nulla su questa “emergenza” ?

  2. Che scorretta, di sicuro c’era L intenzione di non tenerlo altrimenti gli altri L avrebbero saputo e non avrebbe fatto tutto da sola in casa.
    Perché uccidere quando possono essere accuditi da altre famiglie In anonimato.
    Puro egoismo cattiveria malvagità.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.