Casalvelino: fondi pubblici alle cosche, manette a imprenditore

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
 I finanzieri del Comando provinciale della guardia di finanza di Reggio Calabria, con il supporto operativo dei colleghi di Milano, Siena e Agropoli e il coordinamento della Procura della Repubblica – Direzione distrettuale antimafia, hanno eseguito in Calabria, Campania, Toscana e Lombardia un’ordinanza di applicazione di misure cautelari nei confronti di 8 persone responsabili, a vario titolo e in concorso tra loro, di bancarotta fraudolenta in quanto titolari di cariche e qualifiche societarie che, con più azioni esecutive del medesimo disegno criminoso e in tempi diversi, distraevano e dissipavano il patrimonio delle società Multiservizi S.p.a. e Gestione Servizi Territoriale S.r.l. (G.S.T. S.r.l.) in pregiudizio dei creditori, cagionandone dolosamente il fallimento. L’amministratore pro tempore della Multiservizi s.p.a., residente a Casal Velino ma di origine calabrese, è stato ristretto agli arresti domiciliari dalle fiamme gialle agropolesi, dirette dal capitano Ciro Sannino.

Fonter Voce di Strada

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.