Salerno. Malato di Aids adesca ragazzi via web, li incontra e li contagia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
C’è anche un avellinese tra le vittime di un 37enne di Battipaglia, a processo per violenza sessuale e psicologica.

L’uomo, D.M. queste le sue iniziali, malato di Aids, adescava ragazzi attraverso i social network e, dopo averli incontrati, li violentava nel suo garage con il rischio concreto di trasmettere loro il virus dell’HIV: due di questi, entrambi di Salerno, hanno contratto la malattia.

Il ragazzo di Avellino, difeso dall’avvocato Rolando Iorio, nel corso dell’udienza presso il Tribunale di Salerno ha rivelato di essere stato minacciato con un coltello e costretto a cedere alle violenze del 37enne.

Fonte irpiniaoggi.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Che si aspetta ammazzatelo, bruciatelo urinategli addosso alle ceneri e buttate le nell’Etna

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.