Cagliari, triangolo focoso in spiaggia dinanzi a figlioletta di lei

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Quando i clienti di un ristorante a Cagliari hanno visto i tre corpi avvinghiarsi sulla spiaggia hanno chiamato i carabinieri. Sotto i loro occhi due uomini e una donna stavano facendo sesso. A pochi metri di distanza dal punto dell’amplesso c’era la figlia di sette anni della donna. La scena si stava consumando nei pressi della spiaggia del Villaggio dei pescatori e si è conclusa solo con l’arrivo dei carabinieri.
I due uomini di 54 e 58 anni, pregiudicati, e la donna di 38 anni sono stati invitati a vestirsi e sono stati portati in caserma, al Comando provinciale. Qui sono stati arrestati con l’accusa di atti osceni aggravati. Dopo il processo per direttissima, sono stati rimessi in libertà ma con l’obbligo di firma. Ovviamente sono intervenuti anche i servizi sociali, che hanno segnalato la condizione della piccola.

Fonte Corriere.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.