Clochard morto, la Caritas di Salerno pagherà i funerali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Potrebbe essere la Caritas diocesana di Salerno, guidata da don Marco Russo, a pagare i funerali di Dipo, il giovane clochard che ha perso la vita giovedì sera, dopo essere giunto all’ospedale Ruggi d’Aragona in condizioni disperate.

Ad annunciarlo, attraverso una lunga lettera, l’avvocato della Caritas diocesana Alessandro La Torraca – si legge su Le Cronache -: “La Caritas non ti abbandonerà neanche adesso, sia per le esequie ed una degna sepoltura a Salerno, sia qualora fosse necessario o opportuno organizzare, un rientro della tua salma in Bangladesh. Di certo non resterai in una cella frigorifera dell’obitorio dell’Ospedale di Salerno, e tutti gli operatori della suddetta Caritas, guidati da don Marco, si riuniranno per pregare per te, perché non siamo un’associazione né un’agenzia di servizi”.

E proprio l’avvocato La Torraca ha lanciato un appello affinchè si riesca a raggiungere, anche solo telefonicamente, il fratello di Dipo che dovrebbe vivere e lavorare a Venezia, unico parente attualmente in Italia. A rintracciare il fratello del giovane clochard è stato proprio Rossano Braca, presidente dell’associazione Venite Libenter a cui ha riferito quanto accaduto al giovane che stazionava tra la zona del Trincerone e Fratte.

Intanto, in prossimità dell’arrivo dell’inverno si riaccende la polemica:dove potranno andare, di notte, i senza fissa dimora? Argomento, questo, caro alla consigliera comunale Paola Di Roberto, sempre in prima linea per queste emergenze e che, con l’amministrazione comunale è già al lavoro per trovare le soluzioni più idonee affinché anche gli invisibili della città abbiano un letto per la notte e un pasto caldo.

Lo scrive Le Cronache oggi in edicola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.