Bus Sita troppo pieno, autista non parte e viene picchiato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Brutto episodio oggi al capolinea dei bus Sita a Napoli. Viaggiatori provenienti dall’ Agro
Nocerino Sarnese, snervati dalle lunghe attese (oltre 60 minuti) per la partenza, hanno inveito contro il conducente del bus che si rifiutava di far partire il mezzo per esubero numero di passeggeri.
“Una situazione che va avanti da mesi” raccontano alcuni viaggiatori della tratta
Scafati/Pompei/Napoli- che lavorano nel capoluogo partenopeo.
Il disagio dei viaggiatori Sita é stato più volte attenzionato con telefonate, segnalazioni e raccolte di firme all’indirizzo dell’ing. Farina, dirigente della società di trasporti, ma, nulla pare essere cambiato  con le corse in netta diminuzione.
Questo pomeriggio qualcuno ha perso il self-control cominciando ad inveire contro il conducente che, strattonato dalla folla dei passeggeri ha avuto un malore e si é accasciato. É stato trasportato in un vicino pronto soccorso, le sue condizioni non sarebbero preoccupanti. Intanto il bus è ancora fermo ai box ed i viaggiatori scafatesi/pompeiani cercano soluzioni alternative per far ritorno a casa.

Fonte MediaNews24

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Dov’è il sindacato del fare? questo e l’ennesimo episodio e i signori sundacakisti riescono solo a fare bla bla

  2. Caro Nico non è un mestiere di merda. È la società che gestisce i mezzi che è una merda perché permette queste cose e la gente di merda che non capisce un cazzo e se la prende con l’unica persona che non conta niente. Senza pensare che per legge il bus non deve partire se stracarico.

  3. Salernitano dove l hai letta sta legge? Se il conducente non fa partire il bus, la legge prevede denuncia per interruzione di pubblico servizio.
    Il problema e’ che abbiamo compagnie private a gestire servizi pubblici.

  4. Chi ha litigato con l’autista è un violento ed ignorante. Se il mezzo è sovraccarico, diminuisce di molto la sicurezza del viaggio, quindi l’incolumità di tutti, compreso chi protesta…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.