Crisi nocciole, Coldiretti: Regione Campania dichiari calamità naturale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Si è riunito ieri il tavolo sulla di crisi della cerealicoltura in Campania. Coldiretti Campania ha presentato – a firma del direttore Salvatore Loffreda – evidenziando l’importanza della produzione di nocciole per l’agricoltura regionale, in particolare nelle aree interne. In virtù della mancata produzione dell’annualità in corso di circa il 60% della produzione ordinaria, la federazione regionale di Coldiretti ha proposto al consigliere delegato all’agricoltura Nicola Caputo di avviare la procedura attraverso gli uffici periferici della Regione per il riconoscimento della calamità naturale per la produzione corilicola 2019, alla luce dei diversi e continui eventi atmosferici che hanno inciso notevolmente sulla produzione in campo.

Al fine di definire una strategia complessiva di riposizionamento dell’intera filiera produttiva, Coldiretti Campania ha presentato le seguenti proposte: costituzione di un tavolo permanente regionale, in grado di supportare le azioni di riposizionamento strategico sia a livello produttivo che commerciale della nocciola campana; istituzione di un coordinamento tecnico-scientifico sulla cimice asiatica, partendo dal buon lavoro svolto per la filiera castanicola; individuazione di soluzioni per la valorizzazione dell’osservatorio del Nocciolo presente a  Giffoni Valle Piana (SA); individuazione di soluzioni atte a garantire la continuità delle misure di indennità compensativa (Mis. 13) e misure agroambientali (misura 10 e 11) del PSR Campania tra le due programmazione settennali, in virtù di eventuali slittamenti di attuazione del nuovo piano; avvio di un percorso per la definizione di una I.G.P. Campana sulla nocciola; messa in atto di qualsiasi tipo di azione e/o iniziativa per incrementare le attività di controllo sanitario e di tracciabilità sulle nocciole importate nei porti campani, con particola attenzione a quello di Salerno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.