Muore in classe a Salerno, l’amica di Melissa: «Ho sentito il tuo ultimo respiro…»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
«Ho sentito il tuo ultimo respiro fino a quando mi hanno imposto di andare via». Miriam ricorda così sui social Melissa la 16enne stroncata ieri da un malore mentre era in classe all’Istituto Da Vinci.  «Ogni giorno per tre anni mi sei stata accanto. Nel tempo siamo cambiate, siamo cresciute insieme e non ero pronta a salutarti – scrive -.  Stamattina sono arrivata un po’ in ritardo e non ho avuto tempo di darti il solito bacetto, scusami ma la pioggia mi ha bagnata tutta ed ero un po’assorta».

Melissa era alla lavagna a svolgere un esercizio di verifica di matematica quando ha appoggiato la mano al muro e ha abbassato la testa. Poi all’improvviso è caduta a terra, priva di sensi. Nessuno, fino all’arrivo dei sanitari del 118, si è reso conto che la ragazza era già morta. I soccorritori hanno provato a rianimarla per oltre trenta minuti, ma nulla. I loro disperati tentativi sono risultati vani. Tutto ciò mentre i suoi compagni di classe, una terza dell’indirizzo scienze applicate del liceo scientifico Da Vinci di Salerno, sono stati portati fuori dalla professoressa.

Prima della tragedia – scrive Il Mattino –  Melissa era allegra e gioiosa come sempre. Il giorno prima, assieme alle sue amiche era stata allo stadio Arechi a vedere la Salernitana, la sua squadra del cuore. Era tornata un po’ amareggiata per via del pari beffa al 95esimo.

È stata la vicepreside del Da Vinci, Pina Masturzo, a raccontare alla polizia ciò che le avevano detto alcune amiche di Melissa, ovvero che nei giorni scorsi aveva avuto dei malori a casa. Anche per questo, forse, in un primo momento hanno tutti pensato soltanto ad un lieve malessere, ad uno svenimento, non utilizzando il defibrillatore in dotazione alla scuola.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.