Controlli sul Reddito per colpire i furbetti e trovare altre risorse

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Al momento, dice l’Inps, ammontano a meno di un milione i nuclei che hanno avuto accesso al reddito di cittadinanza. Il Pd spinge per inasprire le sanzioni nei confronti di chi non si presenta alle iniziative di orientamento e ai progetti indicati dagli operatori dei centri per l’impiego.

In base alle regole attuali il beneficio decade alla terza assenza senza motivo giustificato. Una delle ipotesi sul tavolo prevede la disattivazione della card al secondo no show. Per restringere la platea dei sussidiati si ragiona anche sulla possibilità di rendere più stringenti i limiti relativi al patrimonio mobiliare per i single, che allo stato attuale deve essere pari o inferiore a 6 mila euro per avere diritto al bonus.

Oltre alla stretta sul patrimonio mobiliare e immobiliare e al possibile inasprimento delle sanzioni nei confronti dei lavoratori in nero e di chi diserta le iniziative di orientamento promosse dai navigator, non è escluso che venga introdotta una sorta di clausola.

L’intenzione del governo è di mettere nero su bianco una norma che preveda di sospendere temporaneamente l’erogazione del sussidio qualora il beneficiario instauri un rapporto di lavoro della durata massima di tre mesi, al termine dei quali i versamenti sulla card ripartirebbero in automatico. Lo scrive Francesco Bisozzi su Il Mattino oggi in edicola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.