Roccapiemonte: vertenza con Consorzio Bacino, risparmiati oltre 350 mila euro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Oltre 350 mila euro risparmiati dal Comune di Roccapiemonte, che avrebbero gravato sulle tasche dei cittadini. La Corte di Appello di Salerno ha infatti emesso la sentenza relativa alla vertenza tra Comune di Roccapiemonte e Consorzio di Bacino Sa1. Una vertenza che trae origine da un ricorso per decreto ingiuntivo proposto dal Consorzio per una cifra di un milione e duecentomila euro relativa a fatture scadute e rimaste impagate.

Il legale incaricato dal Comune di Roccapiemonte, Gaetano Maiorino, avverso all’atto ingiuntivo, ha proposto opposizione in quanto, parte della somma, pari ad oltre 820 mila euro, risultava dovuta, mentre alcune fatture sono state oggetto di contestazione. Dopo la sentenza di primo grado avversa, il Comune ha proposto appello, ed i Giudici, tenuto conto della validità delle eccezioni mosse, hanno ritenuto di sospendere parzialmente la sentenza di primo grado con riferimento alle somme che erano state oggetto di contestazione. Successivamente è stata raggiunta una transazione con il Consorzio, relativa alla sola sorte capitale con esclusione degli interessi, e già integralmente onorata dall’Ente.

La sentenza emessa dalla Corte d’Appello ha riformato quella di primo grado, ritenendo fondate le eccezioni avanzate dal Comune di Roccapiemonte, ed ha accolto le istanze dell’Ente che sarà tenuto a pagare soltanto una delle fatture inevase pari a circa 35 mila euro più spese legali, con un risparmio totale rispetto alla cifra iniziale di circa trecentocinquantamila euro.

“Siamo soddisfatti per l’andamento e la conclusione di questa vertenza, che pendeva come una spada di Damocle sulle casse comunali del Comune e su quelle delle famiglie di Roccapiemonte. Un ringraziamento va all’avvocato che si è occupato della vicenda ed ha raggiunto il risultato positivo” ha dichiarato il Sindaco Carmine Pagano.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.