Rocco Hunt: il video di “Ti Volevo Dedicare” girato nel Centro Storico

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa

È da oggi online il video di TI VOLEVO DEDICARE feat. J-Ax & Boomdabash, il nuovo singolo in radio di ROCCO HUNT estratto dal disco d’inediti LIBERTÀ (Sony Music Italy)! Il videoclip romantic-street del brano è stato diretto da Fabrizio Conte mentre la protagonista femminile è l’attrice salernitana Carola Santopaolo.

“Per me è stato un piacere enorme riuscire a girare un video nel centro storico della mia città, Salerno, sulle scalinate del Duomo – commenta il rapper salernitano – È stato molto bello vedere l’afflusso di gente, sono arrivate centinaia e centinaia di persone. Spero di aver rappresentato la mia città con questo video. Quale migliore occasione di una serenata per dichiarare il proprio amore? Sulle scale del Duomo lancio questa dedica d’amore spensierata con i miei amici J-Ax e Boomdabash. Un video emozionante che descrive a pieno il calore e la passione che solo il Sud Italia riesce a darmi.”

“LIBERTÀ”, che alla prima settimana dalla sua uscita è entrato direttamente al primo posto della classifica dei dischi più venduti della settimana (dati diffusi da FIMI/GfK Italia), non è mai uscito fino a oggi dalla Top Ten della classifica! L’album è stato accolto con grande entusiasmo da critica e pubblico. Tornando alle sue origini, l’artista ha dimostrato la potenza del progetto, capace di affermarsi nella scena urban odierna rimanendo allo stesso tempo trasversale e d’ispirazione per tutte le generazioni.

Di seguito la tracklist e i grandi protagonisti delle collaborazioni presenti nel disco, disponibile al link https://SMI.lnk.to/LRH:

  1.   Mai Più feat. ACHILLE LAURO (prod. Boss Doms)
  2.   Nun se ne va (prod. Takagi & Ketra)
  3.   Ti Volevo Dedicare feat. J-AX & BOOMDABASH (prod. Zef)
  4.   Maledetto Sud feat. CLEMENTINO (prod. Zef)
  5.   Street Life (prod. Da Honorable C.N.O.T.E.)
  6.   Nisciun’ feat. GEOLIER (prod. Nazo)
  7.   Buonanotte Amò (prod. Nazo)
  8.   Se tornerai feat. NEFFA (prod. Nazo)
  9.   Discofunk (prod. Neffa)
  10.   Nun me vuò bene cchiù (prod. 2nd Roof)
  11.   Libertà (prod. Fabio Musta)
  12.   Grande Bugia (prod. Nazo)
  13.   Nun è giusto (prod. Nazo)

 Bonus Track:

  1.   Benvenuti in Italy (prod. Mace, co-prod. Zizzed)
  2.   Cuore Rotto (Nfam’ version) feat. GEMITAIZ & SPERANZA (prod. 2nd Roof)
  3.   Ngopp’ a Luna feat. NICOLA SICILIANO (prod. Nazo)

 Rocco Hunt, classe 1994, è una giovane e affermata voce del rap italiano, con uno stile del tutto personale che affonda saldamente le radici nel tessuto sociale e urbano da cui proviene, le case popolari della Zona Orientale di Salerno. Fin da piccolissimo la musica è la sua più grande passione e ben presto diventa il suo strumento più efficace per trasmettere e cercare di realizzare i sogni e le speranze di un bambino di periferia.

Un po’ scugnizzo e un po’ intellettuale, Rocco riesce a fondere da subito, con una maestria non comune per un ragazzo della sua età, saggezza popolare e argomenti di attualità, cultura di strada e importanti riferimenti culturali di cui è orgogliosamente autodidatta, il tutto con una grandissima proprietà di linguaggio, sia che scriva rime in dialetto sia che le scriva in italiano.

L’artista salernitano ha all’attivo 3 album: “Poeta urbano” (2013), “‘A verità” (2014) e “SignorHunt “(2015).  Nel 2019 ha diffuso tre singoli: “Ngopp’a Luna” feat. Nicola Siciliano, diventato subito virale e che ad oggi ha ottenuto oltre 12 mln di views su YouTube e 11 mln di stream su Spotify; “Cuore Rotto” pubblicato in due versioni, la seconda, la Nfam’ Version, che vede l’inserimento di strofe in napoletano, suo marchio di fabbrica, e i feat. dei colleghi Gemitaiz e Speranza; a maggio è uscito in radio e in digitale il singolo, “Benvenuti in Italy”, che è stato scelto come “National Song” per il campionato europeo UEFA Under 21.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Quanti guai fa l’analfabetismo. Scuola obbligatoria fino a 18 anni, è l’unico modo per “ammaestrare” questa gente.

  2. Personalmente da compaesano ne andavo fiero vista la notorietà pur non piacendomi il suo genere musicale…ad oggi però mi chiedo quale possa essere il suo seguito vista l’ultima sua uscita probabilmente commerciale ma davvero infelice riguardo il probabile abbandono alla musica.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.