Sindaco Avellino contro De Luca: «Esigo rispetto per la mia comunità»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
«Avellino si sta rialzando e sta tornando protagonista. Da parte mia non mancherà mai la collaborazione istituzionale a nessun livello. Ma esigo rispetto e toni adeguati per la comunità che orgogliosamente rappresento: la dignità degli avellinesi prima di tutto». Inizia così un post pubblicato in serata sul suo profilo Facebook dal primo cittadino irpino Gianluca Festa Il primo cittadino ha voluto replicare al Governatore della Campania Vincenzo De Luca, ex Sindaco di Salerno sulla querelle Luminarie.

COSA ERA SUCCESSO

Tutto era nato qualche giorno fa quando Festa aveva dichiarato giorni fa che “avrebbe oscurato le luci di Salerno in vista del Natale in città”. De Luca, presente proprio oggi ad Avellino per la visita di Conte gli avrebbe detto di “stare con i piedi per terra”. Che i due abbiano avuto uno scambio di vedute non proprio amicale sull’argomento viene confermato dalla continuazione del post di Festa:

«Parlo a nome della città, dopo la maldestra e volgare sortita di stamattina del Governatore De Luca, probabilmente ispirata dal nervosismo che lo pervade poiché vede la sua conferma fortemente a rischio. Non rinunceremo mai ai nostri sogni ed alle nostre ambizioni ed aspirazioni. Non abbasseremo mai la testa dinanzi ad alcuno e non consentiremo a nessuno di offenderci.

Noi siamo Avellino, siamo sempre stati abituati a conquistare i successi e gli obiettivi grazie al nostro lavoro ed ai nostri sacrifici. E non siamo mai stati, e mai saremo, secondi a nessuno. Andiamo avanti senza esitazione e senza timore. Avellino Capoluogo ed Enj😃y City. Siete d’accordo con me?»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Avrebbe detto, avrebbe fatto, merita rispetto ecc. Come gli ultras del calcio ! Ci manca solo lo striscione portato in giro con l’elicottero.

    Vai avanti tranquillo con tutte le luci che vuoi senza ostentare presunzione e tirare in ballo altre persone, i fatti ci vogliono, Avellino aspetta fatti caro sindaco. Verremo ad omaggiare quello che avete fatto se necessario

    VDL forever

  2. Bhaaaaa ma davvero questo signore non ha altri problemi più urgenti da risolvere per la sua città invece di perdersi dietro stucchevoli polemiche fine a se stessi ?

  3. Ha perfettamente ragione. È stato redarguito e bacchettato senza alcun motivo e da chi non ne ha alcun diritto. Se i cittadini avellinesi e tutti gli irpini hanno un po’ di dignità, devono comportarsi di conseguenza alle prossime elezioni regionali. Basta con favoritismi a figli ed appartenenti alla casta.

  4. Io vece non capisco perché si debba fare polemica sulle luci da installare a Salerno, Napoli o Avellino….
    Il Governatore forse si preoccupa del fatto che Avellino o Napoli per le loro luminarie avanzeranno una richiesta per ottenere gli stessi fondi garantiti a Salerno?
    E allora?
    O a tutti o a nessuno….
    Semplice

  5. Ed anche i montanari hanno scoperto la polemica da social per raggranellare qualche voto ed i riflettori..ecco un nuovo De Magistris tutta juapparia e niente arrosto.

  6. Hanno il complesso di inferiorità. Però de Luca poteva risparmiarsi di dare fiato a questi zotici.

  7. 15/10/2017…Minala al 96esimo….lascerete questo mondo pensando sempre a quella siringa!!!

  8. Un altro che chiede l’appoggio dei “grillini” in consiglio comunale….chi vuole capire capisce

  9. Caro sindaco di. Avellino. La voglia di emulare. De Luca. È insita in molti politici Ma rassegnatevi che un uomo dalle capacità come le sue. Nasce ogni.mille anni. Pazienza questa fortuna l ha avuta. Salerno. Rassegnatevi

  10. Beee Beee poi diranno in quel paese dietro i monti “Beee lle che bere llr luci che abbiamo” e dopo rientreranno nel loro recinto ad aspettare il Natale per parteciparvi come protagonisti.

  11. … DUE IMBECILLI A CONFRONTO!!! SE AVESSERO RISPETTO PER LE ISTITUZIONI, PER I CITTADINI CHE LI HANNO VOTATI…. NON SI SAREBBERO SOGNATI DI TRASCENDERE COSì SOTTO TERRA…

  12. Certo, che un uomo delle istituzioni non può e non deve rispondere in quel modo. Sappiamo tutti che il governatore è egocentrico ha un atteggiamento spregiudicato, arrogante che rasenta la guapperia tant’è che il suo egocentrismo è divenuto cavallo di battaglia della trasmissione “Fratelli di Crozza” il cui conduttore settimanalmente lo ridicolizza .
    Oramai la gente ridicolizza i salernitani grazie all’ex sindaco. Purtroppo è finita la politica vera, non c’è più stile, rispetto per l’avversario politico,non c’è più limite.
    Comunque la diatriba non scaturiva dalle luci d’Artista ma sulla mancata partecipazione di de Luca a un inaugurazione a cui non aveva partecipato e il sindaco di Avellino aveva polemizzato sull’assenza del governatore.
    Della serie….beghe di paese!
    Ma quale città metropolitana e turistica.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.