Svincolo Baronissi, Sindaco Valiante: «Troppi ritardi. Subito tavolo tecnico»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Eccessivi i  ritardi per i lavori di realizzazione e di messa in sicurezza previsti per il nuovo svincolo autostradale di Baronissi Nord – Lancusi meglio conosciuto come A.p.q. Ikea.

La Provincia di Salerno ha disposto nel 2018 – dopo oltre dieci anni dalla stipula dell’Accordo di Programma Quadro “Infrastrutture per la viabilità in Campania” tra Ministero delle infrastrutture, Regione Campania e Anas con un finanziamento di 3 milioni di euro – l’aggiudicazione definitiva dei lavori per la realizzazione del primo lotto funzionale.

Nel frattempo – questa la singolarità – è stato redatto un secondo progetto – questa volta dall’Anas, nell’ambito dell’allargamento del raccordo autostradale Salerno – Avellino – che di fatto crea un impasse ritardando l’avvio dei lavori.

La Provincia di Salerno, il 2 settembre scorso, ha chiesto all’ANAS la convocazione di un tavolo tecnico per approfondire lo stadio della progettazione ed eventualmente riceverla nell’appalto già in essere. Finora, però, ancora nulla.

“Provvederà il Comune di Baronissi a convocare un urgente tavolo tecnico – precisa il sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante – per procedere in via definitiva e con maggiore speditezza ai lavori di realizzazione del nuovo svincolo, di strategica importanza per la messa in sicurezza stradale dell’area.

Il Comune di Baronissi sta lavorando da tempo insieme agli altri Enti coinvolti per raggiungere tale obiettivo. Si arrivi, finalmente, all’opera definitiva senza più penalizzazioni per la città e il territorio tutto”.

“Abbiamo incontrato i funzionari della Provincia di Salerno – spiega l’assessore all’urbanistica Maria Sarno –che ci hanno rappresentato l’attuale situazione purtroppo ancora non definitivamente risolta. Chiederemo  la convocazione urgente del tavolo tecnico con ANAS ed Ente Provincia per scongiurare ritardi aggiuntivi e definire un progetto definitivo che contempli  le esigenze di tutti”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Le convocazioni dei tavoli puahhh tecnici le chiedete adesso che un’altra famiglia piange un figlio?????lavori che si sovrappongono causando disagi e voi zitti?………oggi come ieri e come l’altro ieri nessuno difende la quotidianità del cittadino comune….arrivisti e profittatori usano la politica solo per tornaconto personale e davanti a DIO siete tutti colpevoli…e DIO quando punisce è molto severo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.