Omicidio Vassallo, il fratello Dario ascoltato dall’Antimafia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Sarà ascoltato in serata dai componenti della Commissione antimafia Dario Vassallo, presidente della fondazione intitolata alla memoria del sindaco pescatore ucciso a Pollica il 5 settembre del 2010. A riaccendere i riflettori sull’omicidio la video inchiesta de Le Iene.

Nel frattempo Dario Vassallo continua nella sua battaglia alla ricerca di risposte:  “È un passaggio importante per arrivare alla verità e la Commissione antimafia può fare molto. Cerchiamo la Verità perché la nostra storia ce lo impone”, le parole scandite da Dario Vassallo.

“Nostro nonno, Angelo, all’età di diciotto anni era al fronte, in trincea, durante la Grande Guerra, era alpino, e in tempo di guerra tornò vivo. Nostro padre, Antonio, sommergibilista, durante la seconda guerra mondiale per tre anni passò più tempo sotto acqua che sulla terra ferma, e in tempo di guerra tornò vivo.

Nostro fratello Angelo, il sindaco pescatore di Pollica, faceva il sindaco ed in tempo di pace è stato ucciso”, ricorda il presidente della Fondazione.

“Cercare la verità è nostro dovere, lo dobbiamo ai tanti che sono morti per questo Paese, ma lo dobbiamo anche per dare dignità ad un popolo di onesti che non si è mai arreso”, conclude Dario Vassallo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Lo sanno tutti chi è stato .. gente della prov di napoli che portava la neve ad acciaroli. E se fosse qualcuno che ha un bel galeone ma non a mare ?!?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.