Rubano una statua sulla tomba di una ragazza nel salernitano: la denuncia della madre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Sulla tomba in marmo sono rimaste solo le dita di un piede della statua di bronzo rubata nel cimitero di Eboli, in provincia di Salerno. Lo scrive IlGiornale.it in un articolo a firma di Ignazio Riccio.

Un furto sacrilego denunciato alle forze dell’ordine dalla madre di una giovane ragazza deceduta qualche tempo fa. La donna ha dichiarato di essere amareggiata e si è rivolta alle istituzioni cittadine chiedendo maggiori controlli.

A compiere il furto, secondo gli inquirenti, sarebbero stati gli abituali ladri di “metallo”. Questi malviventi sono soliti trafugare materiale in rame e bronzo per rivenderlo nel mercato clandestino e i loro luoghi preferiti per compiere le razzie sono proprio i cimiteri. A conferma della pista seguita dalle forze dell’ordine, sulla tomba i ladri hanno lasciato un rosario in plastica, che non interessava per i loro traffici illeciti.

Non è la prima volta che il cimitero di Eboli viene preso d’assalto da bande criminali senza scrupoli. Vasi, portafiori, pomelli delle lapidi vengono rubati nelle ore notturne e poi rivenduti a peso. Un fenomeno sempre più in crescita che meriterebbe maggiore attenzione da parte delle istituzioni locali.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Sono gli stessi che rubano i cavi in rame dell’alta tensione, solo che ora puntano ai cimiteri, molto più sicuri…
    Cercate in qualche campo Rom.

  2. Ma come cazzo si fa a non individuarli ? ma vi rendete conto che e’ ridicola questa cosa? Oltre il furto ci deve essere ci ricetta questo materiale e se lo macina deve dare spiegazioni da dove proviene? Il vero fatto che se ne fottono tutti ! Il dolore rimane solo all’interessato. Poi ci si lamenta che la gente si fa giustizia da soli. E che cavolo .

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.