Piano di Zona S2: i sindaci di Cava e Costiera contro la ludopatia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Un atto di indirizzo dei sindaci che compongono il Coordinamento del Piano di Zona Ambito S2 Cava-costiera amalfitana, su proposta del primo cittadino del comune di Cava de’Tirreni Vincenzo Servalli, è stato votato all’unanimità per dare mandato all’Ufficio di Piano dell’Ambito S2 di predisporre un’ordinanza che imponga regole precise alla presenza delle sale gioco sul territorio dei comuni dell’Ambito.

Porre un freno drastico alla sempre più diffusa piaga della ludopatia che trova terreno fertile nella presenza di sale gioco e sale scommesse che sono ormai molto diffuse anche nella provincia di Salerno. Norme rigide devono essere attuate per quanto concerne la distanza da obiettivi sensibili quali sono le scuole.

Il coordinamento istituzionale ha poi proceduto alla votazione degli argomenti iscritti all’ordine del giorno:

-Presa d’Atto Piano Sociale di Zona II annualità del Terzo PSR. Servizi di Assistenza Domiciliare Anziani e Disabili. FNPS e FR;

-Criteri di compartecipazione alla spesa Servizi Prima Infanzia (Asili Nido e Micro Nidi). Esenzioni, riduzioni ed agevolazioni. Anno educativo 2019/2020 ed adeguamento rette anno educativo 2018/2019;

– Presa d’atto programmazione MIUR 0-6 anni Fondo Nazionale per il sistema integrato di educazione e di istruzione – anno 2018;

–  Piano di Azione e Coesione Anziani. Candidatura “Azione a Sportello” – servizio di assistenza domiciliare anziani;

– Presa d’atto Avviso Pubblico per il piano di interventi ed azioni per la prevenzione, gestione e contrasto del fenomeno del bullismo e del cyberbullismo;

– Approvazione Regolamento per inserimenti socio-lavorativi ai fini dell’abilitazione sociale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. I predetti sindaci dovrebbero essere contrari oltre alla ludopatia anche ai concorsi indetti da un superiore nei confronti del suo vice … ed il dirigente Nesi Romeo sa bene a cosa mi riferisco …

  2. per anonimo … giustissimo e poi dicono che i ragazzi se ne vanno… se ne andranno sempre di più le migliori intelligenze sin quando si faranno bandi di assunzione su misura ( vedi articolo La Città del 10.06.2018).

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.