Fials Salerno. Criticità ostetriche, richiesta assunzione immediata e scorrimento graduatoria

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Con la presente la scrivente la Segreteria Provinciale FIALS congiuntamente ai propri delegati Rsu intende esprimere profonda preoccupazione per l’andamento e il reclutamento di CPS Ostetrica.

Tale apprensione, scaturisce dal fatto che in al termine del mese di Ottobre 2019 come definito nella delibera n.301 del 08/04/2019 termineranno per naturale scadenza i contratti di 30 unità di CPS Ostetrica.

Dalla Vostra Delibera nell’elenco delle proposte emergono i due punti finali che elenchiamo così come indicati:

ü   di reclutare dall’Agenzia interinale Lavorint trenta unità di CPS ostetrica;

ü   di ribadire che il reclutamento delle trenta unità di CPS ostetrica dovrà essere inderogabilmente limitato al periodo massimo di sei mesi, e, comunque, verrà a cessare, anche preventivamente in seguito all’immissione in servizio del personale arruolato a seguito della procedura di mobilità.

Ci risulta, nonostante quanto da Voi dichiarato in Delibera, a fronte anche di una spesa a bilancio, che tutt’ora sono in essere tali contratti: con l’agenzia Lavorit, e che verranno rinnovati per ulteriori mesi.

Vogliamo ribadire con fermezza che tale provvedimento non ci trova assolutamente d’accordo, come già definito nella nostra precedente nota Fials del 23/04/2019 prot. n.20/2019.

In questi sei mesi, che dovevano limitare inderogabilmente l’assunzione di personale tramite agenzie interinali, l’immissione in servizio del personale arruolato dalla mobilità non ha prodotto un gran risultato.

Ad oggi il reclutamento risulta essere fermo al numero 43, e che ha visto la presa in servizio di pochissime unità a fronte delle 20 di CPS Ostetrica da assumere come da direttive del bando, seppur considerate inferiori alla reale necessità scaturita dalle carenze attuali su tutto il territorio Salernitano, in considerazione di “quota 100 e Opzione Donna”.

In relazione a quanto appena descritto l’O.S. FIALS chiede:

·         di prevedere ulteriormente uno scorrimento della graduatoria di mobilità regionale e interregionale CPS Ostetrica;

·         di conoscere il reale numero di unità che ad oggi hanno preso servizio dalla mobilità stessa;

·         di iniziare a prevedere in tempi brevissimi se non immediatamente un Concorso per il profilo professionale di Ostetricia con eventuale riserva di posti come indicato dall’art. 1 comma 543 della Legge di Stabilità del 2016

Inoltre ci teniamo a evidenziare che le risorse destinate alle assunzioni degli interinali vengono sottratte al FONDO BENI E SERVIZI ovvero a quel tipo di fondo destinato a pazienti per l’acquisto di barelle, del vitto e dell’assistenza alberghiera.

Quindi in considerazione della dicitura inderogabilmente limitata ai 6 mesi e in considerazione dell’eventuale rinnovo di tali contratti con l’Agenzia Lavorint, considerando l’utilizzo improprio di risorse “pubbliche” ci riserviamo di valutare eventuali vertenze.

Certi di un riscontro immediato. Cordiali saluti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.