Pontecagnano: Sindaco Lanzara sull’ecodistretto, “Stop alle fake news”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Il Sindaco Giuseppe Lanzara si esprime sulle illazioni, le menzogne e gli attacchi che continuano, in queste ore, a diffondersi sulla questione dell’ecodistretto e sul suo conto. Nonostante il chiarimento pubblico del 12 ottobre e malgrado gli appuntamenti già fissati in agenda per i prossimi giorni allo scopo di confrontarsi nuovamente sul tema, non si fermano infatti le polemiche e le strumentalizzazioni ai danni del Primo Cittadino.

Questa la sua risposta:

“Sono giorni molto impegnativi, quasi interamente dedicati alla risoluzione del problema della gestione dei rifiuti e quindi alla risoluzione del problema dei miasmi, degli incendi e di tutte le conseguenze che la situazione attuale comporta. È disarmante vedere e sentire voci di dissenso basate su fatti inventati di sana pianta, fra cui quello della già prevista localizzazione dell’impianto.

Sul dato specifico tengo a precisare che lo scorso luglio, come da prassi, è stata inviata una bozza di ipotesi progettuale per chiedere la disponibilità a finanziare l’ecodistretto. Tale bozza prevede, come molti dovrebbero sapere, un’idea, e sottolineo un’idea, da cui partire per realizzare l’opera. Il tutto alla luce del sole e con documenti accessibili a chiunque.

Chi oggi sostiene il contrario, ovvero che la localizzazione sia stata prevista e non solo ipotizzata, seguendo peraltro un iter imposto a livello sovracomunale, conferma la propria volontà ad esasperare i toni e strumentalizzare le situazioni. A loro ed alla popolazione tutta dico: io non mento alla mia Città e confermo che la scelta dell’area verrà stabilità e valutata da esperti, con il supporto della Regione, in un momento successivo e secondo criteri oggettivi, non barattabili.

A questi signori, e a quanti concedono loro tutta questa straordinaria visibilità, riferisco invece:

1) o non conoscete l’italiano e quindi la differenza tra un’ipotesi progettuale e un progetto sottoscritto ed approvato;

2) oppure, come io inizio a immaginare, siete mossi da altro tipo di interesse, che tuttavia non mi tange e riguarda. Da anni ormai, sono perseguitato e offeso da fake news, che piuttosto che indebolirmi rafforzano i miei buoni propositi e le mie grandi prospettive per questa Città.

Io ho un solo obiettivo: rendere i rifiuti non più un’emergenza ma un’opportunità concreta non per i cialtroni o i camorristi, ma per la mia comunità”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Forse non hai capito l’ecodistretto portatelo a Faiano oppure dal tuo amico a Giffoni ma non a Pontecagnano. Poi parla della scelta dell’area dove localizzarlo sarà valutata da una commissione di esperti con il supporto della regione……e figuriamoci che cervelloni i tuoi A…i. Pensa alla città di PONTECAGNANO stai solo pensando ad asfaltare le strade che portano casa tua forse vedi Faiano. Questo è quello che noi cittadini vediamo tutti i giorni. Vergogna

  2. Pontecagnano Faiano è un comune che non ha più regione di esistere, ormai ridotto a un deprimente quartiere dormitorio di Salerno con strade dissestate e congestionate, un disordine edilizio da far rabbrividire e una fascia costiera abbandonata a se stessa con degrado da terzo mondo. Che torni ad essere comune di Salerno com’era un tempo, almeno eviteremmo di regalare stipendi a sindaci, consiglieri e assessori che non servono a nulla se non a se stessi e qualche cliente.

  3. Nn voglio difendere nessuno ma questo giovanotto ha ereditato il peggio della politica politicante.
    Quindi prima di emettere sentenze aspettiamo che fiinisce il mandato poi giudichiamo.
    Saluti a tutti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.