A breve ad Agropoli l’attivazione di un’area sgambamento per cani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ad Agropoli verrà attivata un’area di sgambamento per i cani. La proposta è dell’assessore alle Politiche sociali, Vanna D’Arienzo, condivisa dal sindaco Adamo Coppola. Verrà allestita in viale Lazio, recuperando una zona ad oggi utilizzata impropriamente come parcheggio camion e deposito. La zona, che verrà appositamente recintata, sarà allestita con cestino portarifiuti, ostacoli ed altre attrezzature per lo svago del cane, alberi ed arbusti, panchine. Sarà operativa dalle ore 7 alle 20 ogni giorno e l’accesso contemporaneo alla stessa sarà consentito a un massimo di sei cani. In caso di utenti in attesa, la permanenza dei cani all’interno dello spazio non dovrà superare i 30 minuti. Ovviamente i titolari dei cani dovranno provvedere a tenere pulito lo spazio durante l’utilizzo, raccogliendo le eventuali deiezioni canine; i cani considerati pericolosi (ordinanza del 12 dicembre 2006 “Tutela dell’incolumità pubblica dall’aggressione dei cani” pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.10 del 13 gennaio 2007) dovranno accedere con la museruola. E’ stato predisposto apposito regolamento per l’utilizzo dell’area di sgambamento che il prossimo lunedì 21 ottobre, verrà portato in Consiglio comunale per la votazione. Verrà in futuro anche pubblicata una manifestazione di interesse per chiedere ai titolari di negozi di animali di poter cedere delle attrezzature per arricchire l’area. «Pensiamo che l’attivazione di un’area di sgambamento – affermano all’unisono il sindaco Adamo Coppola e l’assessore Vanna D’Arienzo – sia un atto di civiltà verso gli animali e i loro padroni, che avranno così un luogo dove poter portare i propri amici a quattro zampe. Si tratta di una novità per la nostra città, dove ci sono tanti titolari di cani che hanno, a volte, difficoltà a trovare un luogo dove poter andare a passeggio con il proprio cane in tranquillità. Con un’area dedicata, si cerca anche di ridurre il fenomeno delle deiezioni canine non raccolte in strada e si offre un punto di riferimento a chi tra i concittadini possiede un animale. Dopo il passaggio in Consiglio comunale, nel giro di un mese l’area sarà disponibile e operativa».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.