Infermeria granata: migliorano le condizioni di Akpa Akpro ed Heurtaux

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Firenze entra in infermeria, Akpa Akpro ed Heurtaux tornano in gruppo. L’aggiornamento settimanale riguardo alla situazione sanitaria interessa come non mai a mister Ventura, alle prese con una situazione d’emergenza a centrocampo. Firenze, uscito anzitempo a Venezia, starà fuori una decina di giorni. In compenso, il tecnico ligure ritrova Akpa Akpro, che dovrebbe essere in condizione di andare almeno in panchina già contro il Perugia (potrebbe giocare titolare la successiva gara a Pisa, nel turno infrasettimanale).

Per Heurtaux, guarito clinicamente, servirà invece ancora un po’ di tempo (e di cautela, per evitare ricadute). I vari Cerci, Mantovani, Billong, Cicerelli, sono ancora fuori dai giochi.

Contro gli umbri la Salernitana cercherà di rialzare la testa dopo lo stop rimediato in terra lagunare. I granata, che all’Arechi non vincono dalla prima giornata (3-1 al Pescara), dovranno risultare più continui in termini di rendimento ed efficaci sotto porta. In particolare, la squadra dell’ippocampo va a caccia dei gol delle punte, che stanno fornendo un contributo inferiore rispetto alle attese della vigilia.

E’ per questo motivo che Ventura sta valutando la possibilità di rispolverare la coppia Jallow-Giannetti, sulla quale ha insistito nel corso del ritiro estivo, con Djuric che potrebbe tornare ad accomodarsi in panchina. Tutto, però, dipende dalle condizioni del ginocchio del gambiano, che ha fatto un po’ le bizze nelle scorse settimane. In difesa non ci saranno novità: a guardia della porta di Micai saranno riproposti Karo, Migliorini e Jaroszynski, che pure si sono fatti sorprendere da una verticalizzazione improvvisa, in occasione del gol partita dell’ex Bocalon.

In mediana c’è qualche dubbio in più: se Lombardi potesse partire dal primo minuto, Kiyine potrebbe tornare a sinistra, oppure potrebbe sostituire Firenze in mezzo al campo. La decisione finale spetterà a Ventura, che sta seguendo i progressi di Dziczek, in base al piano partita che verrà studiato per tener testa ai quotati avversari.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Anonimo e migliorano…. non vi preoccupate, avete sentito? Akpa va in panchina a occupare un posto, Heurtaux sta meglio e forse a Natale siederà in panchina, per Cerci bisogna aspettare marzo 2020.
    ma quale malaria, questi erano in condizioni disastrose prima ancora di partire per Salerno, e Ventura lo sapeva e ha approvato gli acquisti (non trovasse scuse) .
    Cerci e Heurtaux sono in condizioni vergognose, nemmeno se avessero fatto per 1 anno i casellanti autostradali (tutto il rispetto per la categoria) , per onestà professionale avrebbero dovuto calcolare il loro compenso dal momento in cui sarebbero stati almeno in condizioni decenti. non si pretendono 25.000 euro al mese (Cerci) per caracollare vergognosamente in campo per una decina di minuti.si vergognino!

  2. Cerci se rescindesse il contratto e si ritirerebbe farebbe un figurone …ex calciatore ormai buono x una serie d a vincere l anno prox…vergognoso pure solo se ci cammina sul prato dell arechi …ps.squadra costruita scientificamente x galleggiare in b senza centrocampisti senza punta di categoria …panchina corta se la si vuol chiamare corta costituita da gente di serie c ed ex calciatori …questo è quanto…tutto il resto è noia recitava il grande califano!

  3. Heurtaux e Cerci a parte (se mai rientreranno…), ma ci siamo mai fatti qualche domanda su staff medico/preparatori e campo di allenamento? abbiamo da circa 3 anni sistematicamente 7-8 elementi fuori per infortunio che, ad andar bene, riescono a rivedere il campo in un mese. almeno un paio di questi sarebbero pure potenziali titolari. credo che questo sia un handicap gravissimo, che condiziona la stagione ben più del reale valore della rosa. forse, oltre al ds, qualcun altro dovrebbe andarsene a casa…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.