Inaugura la stagione del Teatro Genovesi con “Monologo Schizofrenico”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Taglio del nastro sabato (26 ottobre 2019), alle ore 21.15, e domenica 27 ottobre, alle ore 19, al Teatro Genovesi di Salerno (via P. Sichelgaita, 12) della nuova stagione teatrale. Alle ore 21 il sipario tornerà ad aprirsi per ospitare lo spettacolo “Monologo schizofrenico – due voci sul TSO”, di e con Viola Di Caprio.

La direzione di scena è di Valeria Di Lorenzo, gli elementi scenografici sono a cura di Francesco Landi, le foto Giuseppe Pastore. Si ringrazia per la realizzazione: Anna Donnarumma, Fabiana Levita, Roberto Lombardi e Giuseppe Pastore. “Monologo schizofrenico” è una coproduzione Compagnia dell’Eclissi e Melediterra Teatrodanza. Il testo ha avuto la menzione speciale al Premio Sipario Autori Italiani 2018.

Il personaggio che Viola Di Caprio mette su pagina e poi in scena non vuole abdicare, non ha ancora abdicato, deve avere fiducia nel sistema che dice di volerla aiutare, e lei tende la mano, il braccio, ma oltre alla punta di un ago, vorrebbe stringere le dita a chi, armato di un camice bianco, le dice che si prenderà cura di lei. La malattia è un’illusione e la guarigione una vanità; ma la cura, il farmaco, resta l’uomo e il suo rapporto con l’altro.

La Stagione proseguirà sabato 9 e domenica 10 novembre con “Edipo amletico” scritto e diretto da Roberto Lombardi, messo in scena dalla Compagnia Ernesto&C . Sabato 23 novembre, alle ore 21.15, andrà in scena “La signora e il funzionario” di Aldo Nicolaj, di cui, nel 2020, ricorre il centenario della nascita. La regia è di Marcello Andria. In scena Enzo Tota (il funzionario) e Marica De Vita (la signora).

I costumi e la direzione di scena sono di Angela Guerra. La programmazione del Teatro Genovesi prosegue poi con le repliche di “Quei due! ovvero L’ultimo Bottone” di Eduardo De Filippo per la regia di Marcello Andria; l’adattamento e la rielaborazione scenica è di Felice Avella in collaborazione con Marcello Andria e Marco De Simone.

Spazio alla musica con lo spettacolo “EIAR Quando la radio…motivi in passerella” di Franco Adamo con i Blue Champagne. Il 2020 teatrale del Genovesi a gennaio sarà inaugurato da “Poeta quasi beta” scritto, diretto e interpretato da Roberto Lombardi e proporrà in cartellone anche la V edizione del festival “Le belle dimenticate Viaggio attraverso le canzoni di Napoli che non si cantano più” con la consulenza artistica di Pasquale Andria.

Domenica 2 febbraio 2020 partirà la XII edizione del Festival Nazionale “Teatro XS” Città di Salerno 2020 che proseguirà fino a maggio con otto spettacoli in concorso più una serie di spettacoli #extrafestivalXS2020, tra cui le nuove produzioni, ancora top secret, della Compagnia dell’Eclissi.

Tutte le informazioni sono in rete su www.compagniadelleclissi.eu e sulle pagine facebook della Compagnia dell’Eclissi del Festival di Teatro XS e del Teatro Genovesi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.