Carte false per gli appalti, 27 indagati. Nel mirino gli attestati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Carte false per scalzare i concorrenti onesti e aggiudicarsi gare nei Comuni e nelle aziende sanitarie.  Imprenditori e funzionari delle società di certificazione nel mirino della Procurache  ha chiesto il rinvio a giudizio di 27 persone.  Lo scrive Il Mattino oggi in edicola.

Le certificazioni in questione sono le Soa, ovvero attestati obbligatori (rilasciati da Organismi di Attestazione autorizzati) che provano la capacità economica e tecnica di un’impresa di qualificarsi per l’esecuzione di appalti pubblici di lavori di importo maggiore a 150.000 euro e confermano inoltre che il soggetto certificato sia in possesso di tutti i requisiti necessari alla contrattazione pubblica.

Gli indagati sono accusati di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione, falsità materiale e ideologica aggravate dalla circostanza di aver commesso il reato per occultarne un altro, e turbata libertà degli incanti.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.