‘Una morte assurda’ Francesco ucciso dopo il lavoro in pizzeria

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Vi sono futili motivi alla base dell’omicidio dell’uomo di 33 anni ferito a morte la scorsa notte da un 25enne del luogo a Capaccio Paestum, nel Salernitano. Da quanto si apprende, la vittima, Francesco De Santi si trovava con gli amici davanti a un pub quando avrebbe incontrato l’aggressore, Vincenzo Galdoporpora.

Ne è nata una lite per futili motivi: il 33enne avrebbe rivangato ruggini dovute ad una passata aggressione ai danni di un suo amico da parte del 25enne. Quest’ultimo ha primo picchiato l’uomo e poi ha iniziato a colpirlo con alcuni fendenti.

Cinque i colpi che hanno raggiunto la vittima, prima alle braccia, poi alla schiena e infine, a quanto pare al torace, il colpo mortale.  L’omicida aveva l’obbligo di dimora a casa di un amico. È lì che ha preso il coltello col quale poi ha compiuto il delitto.

Nonostante vi fossero testimoni in zona, compresi gli amici della vittima, l’aggressione è stata molto veloce e nessuno è riuscito a fermare l’omicida, poi costituitosi ai carabinieri.

Francesco De Santi era un giovane molto conosciuto e benvoluto. Era cresciuto nella contrada di Torre a Mare, poi era diventato pizzaiolo, apprezzato anche per le sue capacità e per le doti umane. La famiglia vice a Cicerale dove è stato proclamato il lutto cittadino mentre il sindaco di Capaccio Paestum, Franco Alfieri, ha espresso il proprio cordoglio alla famiglia di Francesco De Santi.

Ecco quanto dichiarato dal primo cittadino capaccese: “La tragedia avvenuta questa notte a Torre di Mare ci lascia sgomenti. Una morte assurda che ci addolora profondamente. Alla famiglia della vittima va il più sentito cordoglio da parte dell’amministrazione comunale”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Sta feccia umana dovrebbe stare in galera non liberi per continuare a delinquere , grazie all’ennesimo giudice che la mandato a casa , sono sempre più disgustato dalla giustizia italiana !!! Ciao Francesco riposa in pace 🙏

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.