Pellezzano: dati positivi per la gestione del ciclo integrato dei rifiuti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Cresce la percentuale di raccolta differenziata nel Comune di Pellezzano. Un trend positivo che si sta registrando già a partire dalla gestione commissariale dal settembre 2017 fino a giugno 2018, con un incremento sempre maggiore grazie all’inizio della fase amministrativa sotto la guida del Sindaco dott. Francesco Morra.

I dati, provenienti dall’Osservatorio Regionale sui rifiuti in Campania, indicano una percentuale del 68,97% relativa all’anno 2017 e un incremento che ha portato a far salire di quasi mezzo punto percentuale la gestione del ciclo integrato dei rifiuti attestandolo nell’anno 2018 al 69,23%.

Un risultato di tutto rispetto e che fa ben sperare per l’immediato futuro, soprattutto dal momento in cui, a partire dallo scorso 10 giugno 2019  è iniziata una nuova fase della raccolta differenziata nel Comune di Pellezzano. Il nuovo calendario, infatti, non prevede più le differenziazioni nel conferimento dei rifiuti, andando a uniformare il ciclo di raccolta.

“In passato – ha spiegato il Sindaco Morra – c’è stato anche chi, attraverso inopportuni interventi sull’argomento, ha provato a speculare sull’operato dell’attuale amministrazione, cercando di screditare il lavoro e l’impegno posti in essere per indirizzare la gestione del ciclo integrato dei rifiuti verso una nuova fase. Ora, siamo solo all’inizio di un percorso, iniziato lo scorso mese di giugno e che da qui a breve porterà il nostro Comune a ottenere importanti percentuali di raccolta differenziata. Per il prossimo anno puntiamo a superare la soglia del 70%”.

Con questo nuovo sistema, il Comune di Pellezzano mira a raggiungere percentuali sempre più alte di raccolta differenziata e a ridurre la quantità di rifiuto urbano non riciclabile (indifferenziato) nonostante che le famiglie sono state dotate di un sacchetto più piccolo e che la raccolta avviene ogni 15 giorni alternati con la raccolta del vetro ci sono dati ancora troppo alti per la sezione dell’indifferenziato, l’Amministrazione a breve attiverà anche le Guardie Ambientali e potenzierà i servizi di controllo. La riorganizzazione del sistema di raccolta, seguita dal Vice Sindaco con delega all’Ambiente Michele Murino, con l’ufficio ambiente retto dal Geom. Giovanni Barbarulo, partita dallo scorso 10 giugno, punta inoltre a sensibilizzare al conferimento dei rifiuti presso l’isola ecologica di via delle Fratte Lago. In questa settimana con un mese di ritardo dovuto alle forniture, si stanno fornendo ai cittadini i kit codificati: ogni busta sarà riconoscibile per colore e ad ogni colore corrisponde una frazione merceologica.

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.