Lavoro: importanti opportunità con il progetto Pform in EU

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il progetto “P.FO.R.M. IN. EU. – imProve perFOrmances on labouR Market through INternships around EUrope” nasce dall’obiettivo comune dei membri del Consorzio nazionale, guidato dall’ente di formazione PFORM, di ampliare il livello di internazionalizzazione delle imprese campane, creando un sistema efficiente che permetta l’incontro di domanda e offerta di lavoro in modo da poter sconfiggere il tasso di disoccupazione giovanile che in Campania si attesta intorno al 54,7% (dati Eurostat aprile 2018) e accrescere la competitività delle aziende.

A seguito della globalizzazione del mercato commerciale e lavorativo, tra gli attori territoriali che hanno deciso di mettersi in rete e costituire il presente Consorzio di progetto, si è fatto strada il desiderio di creare un sistema educativo in grado di fornire ai giovani neodiplomati una preparazione di carattere internazionale, che permetta loro di competere alla pari con la forza lavoro proveniente dagli altri Paesi europei così come dai mercati emergenti e di apportare un reale valore aggiunto nelle aziende locali.

Tale bisogno è avvertito anche in ragione del quadro economico regionale: sebbene, nel 2018, si sia registrata una discreta crescita, si stanno registrando dati ancora inferiori a quelli pre-crisi del 2008 (dati giugno 2018 Bankitalia).

In risposta a tali necessità, “P.FO.R.M. IN. EU.” coinvolgerà 100 neodiplomati, che abbiano conseguito la maturità presso Istituti tecnico-professionali in ambito economico con specializzazione in “Economia”, “Relazioni Internazionali”, “Sistemi informatici”, “Amministrazione, Finanza e Marketing”.

Essi, per un periodo di 2 mesi (60 giorni), potranno svolgere un internship che accrescerà il loro potenziale occupazionale. Durante le mobilità in Regno Unito, Irlanda, Belgio e Malta, i tirocinanti, infatti, potranno formarsi in una delle seguenti figure professionali: Tecnico in amministrazione del personale; Tecnico informatico; Tecnico del commercio internazionale. Gli obiettivi del progetto saranno quindi i seguenti:

·         accrescere il potenziale occupazionale di 100 neodiplomati che abbiano conseguito la maturità da non più di 12 mesi;

·          rafforzare un sistema di collaborazione tra diversi soggetti partenariali, favorendo l’acquisizione tra i learners di quelle competenze professionali più richieste dal mercato del lavoro e in questo modo promuovendo l’incontro tra domanda e offerta di forza lavoro;

·         formare specifiche figure professionali riconducibili all’ambito dell’amministrazione e del management sia di tipo tradizionale, in quanto da sempre figure impiegate all’interno delle aziende, come il “Tecnico dell’amministrazione del personale” e il “Tecnico informatico”, sia di tipo più “innovativo” in quanto scoperte solo recentemente in virtù di un mercato sempre più globale e pertanto alla ricerca di professionisti in grado di favorire l’internazionalizzazione aziendale, come la figura del “Tecnico del commercio internazionale”;

·         contribuire ad incrementare l’export delle aziende campane nei settori trainanti dell’economia regionale;

·         contribuire all’abbassamento del tasso di disoccupazione giovanile regionale.

Il progetto “P.FO.R.M. IN. EU.” produrrà importanti impatti su tutto il Consorzio e sui singoli membri progettuali giacchè contribuirà a creare un sistema composto da realtà educative e produttive sempre più integrato e pertanto in grado di favorire un efficace passaggio dalla scuola al mercato del lavoro dei giovani learner.

Il sistema che si costituirà permetterà ad ogni membro del Consorzio di trarre vantaggio dalle competenze degli altri partner, permettendo di sopperire alle proprie carenze organizzative e/o formative.

Grazie al tirocinio in imprese estere all’avanguardia, i partecipanti, invece, potranno rafforzare in modo assolutamente rilevante sia le proprie competenze linguistiche, sociali, civiche, di cittadinanza globale, che quelle trasversali necessarie per l’occupabilità (problem solving, spirito di iniziativa, autonomia, proattività, pensiero computazionale), oltre che specificatamente le competenze tecniche e professionali.

Le ricadute positive generate sui beneficiari possono essere espresse numericamente come segue: entro i 12 mesi successivi alla mobilità, il 40% dei partecipanti riceverà un’offerta d’impiego all’interno delle imprese della piattaforma logistica estera o campana; il 30% dei neodiplomati proseguirà il proprio percorso di formazione attraverso l’accesso a percorsi di formazione terziaria, universitaria; il 5% intraprenderà l’avvio di start up di nuove imprese di servizi; il 25% tornerà all’estero per una ulteriore esperienza di formativa o per la prima occupazione.

CLICCA QUI PER IL PROGETTO

IL BANDO [CLICCA QUI]

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

IL SITO WEB DI PFORM

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.