Stuprano ragazza dopo discoteca e filmano tutto: nei guai due campani

Stampa
Uno del branco è il figlio di un pentito di camorra. Si tratta di Antonio Massaro, 32 anni di San Felice a Cancello che è uno dei tre ragazzi accusati dello stupro di una giovane a Milano.

Due cugini di 26 e 32 anni, originari di San Felice a Cancello, sono stati arrestati dal gip di Milano Anna Magelli per aver violentato una giovane dopo una serata in una discoteca nella zona dell’Idroscalo, a Milano. La violenza sessuale sarebbe avvenuta nell’estate del 2018 e, dopo la denuncia della donna, l’inchiesta ha portato all’esecuzione dell’ordinanza cautelare in carcere per i due. Un minorenne, amico dei due cugini (per il quale procede la magistratura minorile), avrebbe filmato lo stupro di gruppo con un telefonino

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.