Incredibile mareggiata in Costiera Amalfitana: le onde fanno paura

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Le forti mareggiate di queste ore, con raffiche di vento che soffiano fino a 80 chilometri orari, già annunciate nell’allerta meteo della Protezione Civile, stanno causano non pochi problemi in Costiera Amalfitana. A darne notizia il sito de IlVescovado.it. Sulle spiagge di Maiori, Minori, Atrani, Amalfi e Positano, le onde lunghe hanno conquistato gli interi arenili, finendo anche oltre il lungomare.

Ad Atrani la spuma è giunta persino nella piazza tornata ad essere ricovero per le barche come non si vedeva da tempo. Mentre ad Amalfi i pescatori hanno pensato bene di tirare a secco le proprie imbarcazioni già da ieri, a Maiori l’allerta è stata sottovalutata. La forza del mare ha rotto gli ormeggi di diverse barche, anche quelle attraccate nel porto turistico.

Tutta l’area portuale è stata sgomberata dalle auto per ragioni di sicurezza e in tarda serata gli scafi sono stati rimossi e portati al riparo. Numerose le persone impegnate con tutti i rischi del caso. In azione anche i volontari della Protezione Civile. I garage del porto sono letteralmente allagati. L’acqua ha invaso anche gli uffici della Miramare Service.

Ravello un albero si è inclinato a Villa Rufolo, mentre i pali di alcuni segnali stradali sono stati piegati dal vento forte. A Positano sacchi di sabbia al limite dell’arenile per evitare al mare di toccare le strutture ristorative del fronte mare. Molte barche sono state trascinate e danneggiate dalle onde.

Ad Amalfi il mare ha invaso anche le strade, giungendo dinanzi al garage Sita, danneggiando l’arredo urbano, dalle balaustre ai vasi di terracotta.

A causa del perdurare dell’allerta meteo, il sindaco di Amalfi Daniele Milano ha ordinato, per la giornata di domani, 13 novembre, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado sul territorio cittadino. Ad annunciarlo lo stesso primo cittadino attraverso un post pubblicato sul proprio profilo facebook.

Oltre alle scuole dell’obbligo, lezioni sospese anche all’Istituto d’istruzione superiore Marini-Gioia. Inoltre il Sindaco ha ordinato il divieto di transito e sosta per veicoli e pedoni in Lungomare dei Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme fino alle 12.00 di mercoledì.

Fonte: IlVescovado.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.