Luci d’artista a Salerno: cresce l’attesa per l’inaugurazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
21
Stampa
Villa comunale trasformata in uno zoo luminoso e pronta ad ospitare la cerimonia di inaugurazione. Mancano tre giorni all’accensione delle Luci d’artista. Operai al lavoro pure oggi per ultimare i montaggi all’interno del polmone verde di Salerno. Uno dei punti più visitati della città sarà senza dubbio piazza Flavio Gioia. Quest’anno la storica Rotonda si trasforma in una foresta di luci con un grande albero al centro, nei pressi della fontana dei delfini.

Piazza Sant’Agostino è arricchita dalle installazioni che richiamano la ceramica vietrese. In via dei Principati e in via Carmine ecco i fiori multicolori. In piazza Vittorio Veneto, davanti alla stazione centrale, c’è una grande palla di Natale. A Torrione, invece, in piazza Gian Camillo Gloriosi, è presente una grossa stella cometa.

Anche questa edizione 2019-2020, c’è da aspettarselo, richiamerà a Salerno migliaia di visitatori. Una manifestazione in grado di attirare turisti provenienti da diverse parti d’Italia e anche dall’estero. Ultimato anche il piano viabilità che non si discosta di molto da quello adottato l’anno scorso. La XIV edizione di Luci d’artista sarà inaugurata venerdì 15 novembre e si concluderà domenica 19 gennaio 2020.

Fonte Liratv – Foto Le Cronache

VIDEO SALERNONOTIZIE

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

21 COMMENTI

  1. Veramente tutto questa smania di vedere l’inaugurazione ce l’hanno sono i diretti interessati, i loro vassalli e i servi della gleba. Per il resto dei Salernitani sarà la solita rottura di zebedei e invivibilità cittadina.

  2. IO INVECE, ATTENDO CON ANSIA CHE VENGANO SMONTATE …SPERIAMO GENNAIO ARRIVI PRESTO, PER CHIUDERE CON STA PACCHIANATA …

  3. Rosicherete sotto le luci, come ogni anno passato, come quest’anno e come tutti gli anni futuri.

  4. Per Franco. Purtroppo a gennaio non verranno smontate. La bieca manifestazione sarà senz’altro prorogata.

  5. si si non vediamo l’ora…
    comunque mi chiedo perché sono così masochista a leggere un sito del genere che non da notizie ma fa solo propaganda politica al suo padrone. Sarà censurato?

  6. Fatevene una ragione: la kermesse “Luci d’Artista” è oramai una caratteristica identitaria della città di Salerno.
    Se non vi piace, andate via da questa città…il più presto possibile e il più lontano possibile…
    Meno siamo e meglio stiamo…(chiaramente mi riferisco ai denigratori).

  7. ecco il classico comunista di oggi, lavoratore raccomandato dal duce, che o la pensi come loro o te ne vai.Si vede che per questo personaggio piace vivere nel degrado e soprattutto non abita in zone dove rischia di non arrivare l’ambulanza o i pompieri perché incastrati nel casino inutile.
    Ps. sei tanto fiero di sta città, ma tienitela stretta e sinceramente più si svuova e più sarà una città morta, ma voi vi accontentate di 2 mesi di invasione di persone che si portano il pranzo a sacco. Che ti frega l’importante che c’è il sole, il mandolino, il cuoppo ed i topi in giro per la tua bella città.

  8. Lamentosita’ continua, ma sapete quanto lavora porta??
    Destra, sinistra e centro. Ci é voluto tanto X creare un turismo alternativo d’inverno, date un suggerimento costruttivo, su cosa si possa fare allora qui a Salerno!

  9. Ma che lavoro porta questa manifestazione. Solo per qualche commerciante e per Salerno Mobilità. Straordinari per i vigili ecc… e a dirla alla Toto’ e noi paghiamo .

  10. Lontano dai soliti farneticanti commenti di ogni tipo, invito indefessamente a ragionare con equilibrio. Questo bellissimo evento va vissuto per un mese, dall’Immacolata all’Epifania. Ogni eccesso fa male e stanca.

  11. Per i denigratori (che poi è solo uno che cambia nome)
    La città muore a prescindere dai politici , soffre e il futuro non e stato mai costruito.
    I figli scappano ( x il lavoro e non per le…luci) e i padri si divertono qui a criticare…con frasi “adesso arrivano le elezioni…”
    Idiozia pura misto a demenza e incapacità culturale.
    È il mezzogiorno che muore e il sud che non ha futuro sono i padri dei nostri padri che allora hanno preferito l’uovo oggi alla gallina domani.

  12. quale lavoro?? bed e breakfast, di chi ha case in più, quindi gente con i soldi e che non sa che farsene, ed in più in nero, e poi si portano i panini da casa, e non acquistano, quindi quale lavoro portano??

  13. Il classico fascistello di borgata che blatera nel nulla assoluto della sua vita. Vavattenn,ritorna nel tuo paesello natale, lì avrai tutto quello che cerchi e non trovi nella nostra Salerno.

  14. nella tua salerno??? ahahahahaha e che ci devo trovare, a te, insieme ai topi sul lungomare?? parlo di nulla??Parlo di servizi, pulizia, ordine, civiltà, ordinaria amministrazione, controllo del territorio per evitare stragi dopo ogni pioggia, termini che tu non sai neanche che significano, perciò dici che parlo di nulla. Proprio classico di voi comunisti, che attaccare chi la pensa diversamente ed è solo interessata all’apparenza, ed a fare i vostri affari nascosti da altruismo. Ipocriti, e si sono di destra, quale è il problema? comunque al di là della politica, prima i servizi essenziali poi le sciocchezze, queste le chiami nullità?? buone luci in una città sporca, e priva di servizi. Rimani e goditela, e poi è tipico di voi piccole persone, che se ne escono vattene se non ti sta bene, ahahahahaha, perché ti brucia che qualcuno ti fa aprire gli occhi, e ti fa vedere le cose da un’ altra prospettiva?? Pace e auguri per le lucine.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.