Senza gol non si vince, l’attacco resta un problema da risolvere

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
La sconfitta di Cremona ha fatto scattare il solito ripetitivo campanello d’allarme: per vincere ci vogliono i gol e soprattutto gli attaccanti. La triplice occasione allo Zini fallita nell’ordine da Gondo, Kiyine e Lombardi ha fatto riflettere sulla poca pericolosità negli ultimi sedici metri della Salernitana. Il tabellino parla chiaro: Jallow 4 gol: due all’esordio con il Pescara, uno a Pisa, infruttuoso, e il raddoppio con l’Entella. Poi Djuric un solo gol, il 3 a 2 a Livorno. Giannetti: una rete all’attivo. Zero centri per Gondo e ovviamente Cerci.

Proprio la questione Cerci sta animando il dibattito in queste ore negli ambienti del tifo. Le aspettative sull’ex Milan sono state altissime fin dall’inizio. Arrivato il 7 agosto tre mesi dopo di Cerci si hanno solo scampoli finali con Frosinone e Perugia e qualche altra sporadica apparizione. Neppure convocato contro la Cremonese Ventura ha detto che il giocatore sosterrà gran parte del test amichevole di giovedì per fargli rompere il fiato e abituarlo ad impieghi in campo più lunghi.

La questione Cerci purtroppo va letta in modo diverso. Cerci non è un bomber alla Ceravolo, per intenderci, ma uno che può creare le condizioni lì in avanti, se gioca da Cerci per i compagni. Pur prevedendo un recupero brillantissimo dell’ex Atletico Madrid servono attaccanti in grado di buttarla dentro l’ davanti. Ecco che la riapertura del mercato potrà portare in granata qualche novità. Moncini, Torregrossa, La Mantia ma anche Ceravolo apparso fuori contesto a Cremona. Tutte ipotesi importanti e suggestive al tempo stesso. Per vincere, se si vuol vincere servono i gol e gli attaccanti. La questione è tutta lì.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. E pensare che oggi, teoricamente, potremmo schierare Donnarumma – Coda – Sprocati ( o quest’ultimo dietro i primi due), attacco atomico da Europa League, altro che Gondo, Jallow e Djuric! Lasciati partire anche a parametro zero pur di non appesantire il monte-ingaggi… E allora, di che stiamo parlando?! Probabilmente, di molti anni di B… Purtroppo…

  2. io lo penso dalla 3 di campionato che non abbiamo il Bomber con la B maiuscola. il problema non è solo buttarla dentro, ma anche trovarsi nella “posizione giusta” durante i passaggi/cross. Rapace d’area, opportunista, ecc.ecc. chiamatelo come volete, ma non l’abbiamo e lo dimostrano le tante palle vaganti in area avversaria

  3. l’ingaggio di Cerci, a quelle cifre (???) é talmente assurdo che si stenta anche a credere alle buone intenzioni di chi lo ha fortemente voluto. Possibile che nessuno, dirigenza e staff tecnico, in primis un allenatore che dicono esperto e preparato, proprio nessuno si sia informato sulle reali condizioni di forma del Sig.Cerci, calciatore (si fa per dire!!) ormai vicino alla pensione “tecnica”.
    ci deve essere qualcosa che non quadra, la spiegazione forse si trova nei meandri dei bilanci aziendali, di cui non comprendo molto, ma che nulla hanno a che fare con il calcio.
    con buona pace di chi pretende fiducia assoluta della piazza verso questa società.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.