Beve, si droga e allatta la figlia: nelle urine della piccola tracce della sostanze

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Tracce di sostanze stupefacenti nelle urine di una bimba di appena 4 mesi che venva allattata dalla madre sotto l’effetto di droga ed alcol. I genitori della piccola sono stati rinviati a giudizio dal Tribunale di Salerno. Lo scrive Le Cronache.

Nessuna procedura di allontanamento della bimba dalla madre è stato adottato in quanto la donna, pentita, ha intrapreso un percorso di recupero per diventare, come lei stessa ha affermato, una buona madre per la sua bimba.

Stando al capo d’imputazione sembra che la donna abituale assuntrice di alcol e di stupefacente allattasse la piccola anche sotto l’effetto delle sostanze assunte. A dimostrazione le tracce di stupefacente trovate nelle urine della piccola.

Inoltre, la piccola presentava delle lesioni e lividi sia sul volto che sugli arti. Pare che la donna, quando la bimba piangeva e lei non riusciva a placarla le desse dei pizzicotti sulle guance. Questa la ragione delle ecchimosi.

A seguito della denuncia, la magistratura ha aperto un fascicolo investigativo che ha portato poi alla formulazione del capo d’imputazione sia a carico della donna che del compagno di questa. Ora i due dovranno affrontare il processo.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. “Nessuna procedura di allontanamento della bimba dalla madre è stato adottato in quanto la donna, pentita, ha intrapreso un percorso di recupero per diventare, come lei stessa ha affermato, una buona madre per la sua bimba.”

    Ricordatevi, quando questa bambina grazie all’esempio di cotanta madre e di cotanti servizi sociali diventerà una adolescente eroinomane e morirà di overdose dopo essersi prostituita per drogarsi, di dare senza indugio la colpa agli immigrati.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.