Multipiano al porto, Dante Santoro: “Fase nuova per sbloccare l’opera”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Il consigliere comunale e provinciale Dante Santoro, dopo avere portato all’ ordine del giorno del consiglio comunale il tema del multipiano per scarico di merci ed auto nell’area Porto di Salerno, continua la sua azione per inserire il tema come priorità dell’agenda politica cittadina e dopo l’incontro con il segretario generale dell’Autorità Portuale, ingegnere Francesco Messineo, lancia il “Patto per il Porto”, iniziativa che presenterà domani alle ore 10 al Comune di Salerno presso l’ufficio del Gruppo Consiliare Giovani Salernitani-demA: ” Dopo l’incontro con il segretario generale dell’Autorità Portuale di Salerno per parlare del progetto del multipiano per lo scarico di auto e merci all’ interno del porto si apre una fase nuova per superare questo stallo ed accelerare i tempi sulla realizzazione di quest’ opera strategica per la città di Salerno. Quest’opera è decisiva per la sopravvivenza del porto di Salerno, per le sorti di migliaia di lavoratori e per rendere più sostenibili ed organizzati i flussi con miglioramenti per la vivibilità dei residenti della zona. L’incontro è stato molto proficuo, metteremo in campo varie azioni per sbloccare la situazione e dare questa opportunità alla città che potrebbe fruire di quest’infrastruttura a costo zero per la collettività – ricordando che l’opera sarà a totale carico dei privati ed a beneficio dell’intero indotto economico dell’ economia portuale – Anche su dragaggio dei fondali e Porta Ovest daremo un contributo importante. La politica su questo tema è stata troppo pigra in questi anni, ho portato il tema in consiglio comunale ed è ora di iniziare una nuova fase con azioni ed interventi concreti. Lanciamo un Patto per il Porto di Salerno per coinvolgere tutti gli attori istituzionali e non, iniziando anche una campagna d’informazione e sensibilizzazione sul tema”. Le parole del consigliere Santoro fanno ben sperare per una fase nuova in cui varie istituzioni e rappresentanti istituzionali si uniscano per il raggiungimento di quest’obiettivo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. La soluzione vitale per il Porto di Salerno è delocalizzarlo a Pontecagnano volete capirlo o no che siamo a ridosso di un bene patrimonio della umanità come la costiera amalfitana?? I turisti dovrebbero arrivare tutto a Salerno e mediante taxi del mare raggiungere le perle della costiera. Ecco la vera risorsa per Salerno

  2. Eh ragioniamo sempre non più al di là del nostro naso. Dobbiamo pensare ai nostri figli non solo a noi

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.