Ecco Whats Amalfi App: comunicazioni ai cittadini su smartphone e tablet

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La più famosa app di messaggistica verrà utilizzata da Palazzo San Benedetto per diventare un canale di comunicazione pubblica, sul quale viaggeranno contenuti che parleranno e faranno informazione su precisi argomenti.

Comunicazioni di pubblica utilità, per scadenze di interesse generalizzato (tributi comunali, etc); per avvisi di interesse generale come servizio mensa, trasporto scolastico, agevolazioni e altro; viabilità e altri servizi di utilità primaria. È previsto anche l’inoltro di eventuali informazioni ricevute dall’esterno in caso di sospensione dell’erogazione idrica o di altri servizi. Su WhatsAmalfiApp viaggeranno poi le news sugli eventi culturali quali concerti, mostre, iniziative di vario genere, promosse dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Daniele Milano.

L’immediatezza del canale va anche al servizio della comunicazione d’emergenza, con l’utilizzo per l’inoltro di comunicazioni di interesse pubblico della Protezione Civile Nazionale, Regionale o Comunale, allerta incendi, comunicazioni da parte dei servizi di emergenza per eventi imprevedibili che espongono la popolazione a rischi.

Al servizio è anche dedicata una pagina informativa sul portale web del Comune di Amalfi, al link: https://www.amalfi.gov.it/whatsamalfiapp/

Il consigliere comunale Giorgio Stancati, curatore del progetto, sottolinea: “E’ un modo immediato di comunicare con i nostri concittadini, fornendo direttamente loro, tramite lo smartphone, indicazioni e informazioni sulla vita amministrativa e culturale della città. Va sottolineato, per chi ha poca familiarità con alcune tecnologie, che non si tratta assolutamente di una chat di gruppo, ma è un invio di messaggi broadcast. Messaggi 1-a-1 dal Comune verso l’utente. Gli utenti sono tutti anonimi e nessun altro utente può vedere in alcun modo chi riceve i messaggi o interagire con essi”.

L’iscrizione al servizio è molto semplice. Basta registrare sulla rubrica dello smartphone o tablet dove è installato Whatsapp il numero 0898736200 col nome WhatsAmalfiApp. Aprire Whatsapp e inviare al numero un messaggio con scritto “Info ON”. Entro due giorni lavorativi si riceverà un messaggio di benvenuto al servizio. Occorre fare attenzione a conservare memorizzato in rubrica il numero di WhatsAmalfiApp. Se lo si cancella dalla rubrica o non lo si memorizza, i messaggi broadcast non arriveranno. WhatsAmalfiApp invia comunicazioni verso la popolazione, ma non riceve messaggi: per le comunicazioni dei cittadini verso il Comune bisogna sempre far riferimento ai recapiti fisici, telefonici o informatici dei diversi uffici.

Fonte Il Vescovado

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.