La Salernitana inizia a scaldare i motori in vista del derby

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Per la Salernitana la settimana del derby si apre al Mary Rosy: si ricomincia a correre in vista della sfida al Menti. I granata di Ventura si preparano al secondo appuntamento consecutivo lontano dall’Arechi, con la pausa di campionato nel mezzo. Proprio la sosta doveva consentire al tecnico di recuperare altri elementi per il rush finale del girone di andata ed invece Ventura corre il rischio di ritrovarsi a dover fari i conti con una nuova assenza, quella di Karo.

Durante la partita giocata sabato scorso con la sua nazionale contro la Scozia, infatti, il difensore cipriota ha subìto una botta alla schiena che lo ha costretto a lasciare anzitempo il campo.

Le sue condizioni dovranno essere valutate, ora, dallo staff medico granata, non appena il giocatore, che salterà la sfida di domani con il Belgio, rientrerà a Salerno. Ventura rischia così di ritrovarsi con nuovi grattacapi in difesa, mentre ha piacevoli problemi di abbondanza a centrocampo.

Ad ogni modo, in caso di forfait di Karo per il derby in casa della Juve Stabia, il tecnico potrebbe chiamare in causa il giovane Pinto, che, stavolta, però, si ritroverebbe schierato fuori posizione, sul centro-destra. L’ulteriore alternativa sarebbe rappresentata da Kalombo. Per quanto riguarda, il recupero di Billong, arrivano finalmente buone notizie, ma in ogni caso il difensore francese di origini camerunensi, al ritorno dopo una lunga assenza, tornerà in campo gradualmente.

Rimangono, invece, ancora ai box Hertaux e Mantovani. A parte qualche grattacapo difensivo, mister Ventura può tornare a sorridere perché per la composizione della mediana ha finalmente piacevoli problemi di abbondanza. Tutti disponibili, eccezion fatta per Dziczek.

Il tecnico potrà finalmente avere la possibilità di schierare dal primo minuto anche Firenze e Cicerelli. Ora, dovrà valutare quali scelte effettuare, alla luce anche dell’exploit di Maistro. Infine, per quanto riguarda l’attacco, c’è da monitorare la situazione di Giannetti, di nuovo alle prese con qualche fastidio muscolare, e di Cerci. Jallow, impegnato con la nazionale gambiana, rientrerà in settimana.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Ci vorrebbe un miracolo, qualcuno che compri la società con intenzioni serie e che ci faccia vedere un pò di luce, quella che farebbe il tutto esaurito all’Arechi.

    Ci vorrebbe, appunto, un miracolo.
    🙁

  2. Consiglio ai giocatori granata di andare piano piano e molto adagio per non correre il rischio a fine allenamento di contare 7 – 8 infortunati.
    Piano piano mi raccomando
    P. S.
    Michele, 6 un illuso

  3. “non correte troppo” .. te la giochi una birra?? a fine campionato ci saranno sorprese positive!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.