Ambulanza negata ai calciatori colpiti da un fulmine a Battipaglia: è polemica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Stanno bene i due ragazzi colpiti da un fulmine domenica mattina mentre stavano giocando una partita di calcio giovanile allo stadio Pastena di Battipaglia. Lo scampato pericolo ha però acceso le polemiche sui presunti soccorsi mancati da parte dell’ambulanza nei confronti dei 16enni feriti.

Come riporta il quotidiano “La Città” i ragazzini coinvolti hanno ricevuto i dovuti soccorsi ma non direttamente dell’ambulanza. Rosario Fortunato, presidente della Asd Battipaglia Calcio, ha spiegato di essere in possesso dei defibrillatori ma per quanto riguarda l’ambulanza ha sostenuto che la “Federazione non la fornisce alle squadre di categoria inferiore, ma solo a quelle superiori”. Se la società volesse in campo un medico, gli costerebbe 250 euro a partita.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. “Se la società volesse in campo un medico, gli costerebbe 250 euro a partita”.
    mi spiace dirlo, ma è la più grande stupidaggine mai letta! 250 euro a partita per l’ambulanza!
    in primis, fai una convenzione con l’ambulanza – anzi col servizio di ambulanza – e poi, mi spiace dirlo, ma per la FIGC, l’unica cosa importante è semplicemente la presentazione di richiesta ambulanza/servizio di ordine pubblico, per evitare sanzioni!

  2. NON AVETE PUBBLICATO PRIMA IL COMMENTO DA ME SCRITTO! LO RIPROPONGO!

    “Federazione non la fornisce alle squadre di categoria inferiore, ma solo a quelle superiori”. Se la società volesse in campo un medico, gli costerebbe 250 euro a partita.

    una stupidaggine assurda!
    la FIGC non fornisce a nessuna squadra di nessuna categoria il servizio ambulanza!
    il servizio lo si ottiene facendo una convenzione con un ente come ad esempio “La Misericordia” pagando un forfait per tutto il campionato!
    la FIGC si copre le spalle semplicemente con la richiesta forza pubblica.
    Il medico può essere un tesserato, con regolare tesserino che accredita l’essere medico, per scendere in panchina con i dirigenti.

    Non dite stupidaggini, grazie!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.