Tasse su rifiuti in Campania le più alte d’Italia. Verdi: occorrono siti compostaggio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
“Lo studio di Cittadinanzattiva evidenzia come la gestione dei rifiuti in Campania sia la più onerosa per i cittadini. Un primato non certo invidiabile che induce ad una riflessione sul problema. Nella nostra regione c’è ancora tanto da fare sul piano della raccolta differenziata nonostante i passi avanti fatti negli ultimi anni. Il tema del riciclaggio rappresenta un punto focale in un piano serio di riduzione dei costi della gestione dei rifiuti. L’obiettivo non è perseguibile prima della realizzazione dei siti di compostaggio”. Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Solo dopo la realizzazione di tali strutture – prosegue Borrelli – si potrà puntare ad un ciclo dei rifiuti che sia finalmente virtuoso e permetta una contrazione dei costi. Al momento scontiamo ancora la scorta di una gestione dei rifiuti che, negli ultimi venti anni, ha generato le criticità che tutti conosciamo e gravi emergenze. Nell’ultima legislatura ha preso il via un nuovo percorso, con programmi che prevedono finalmente la realizzazione dei siti di compostaggio per una gestione basata sul riciclaggio e sugli incrementi delle percentuali della raccolta differenziata”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Gente avete capito che la città dove si paga di più è Catania e non Salerno? ora la smettete di dire che siamo primi in questa classifica?certo non c’è da rallegrarsi al fatto che è tra le più alte d’Italia, ma la media per 3 persone e 100mq di appartamento in Campania è 421, controllate la vs e poi sparate sentenze, non fate come i 5S che all’opposizione puntavano il dito e ora sbagliano tutto e si sono immischiati coi politici ladroni!

  2. Il modello rifiuti Salerno è stato riportato alla stessa maniera in tutta la regione Campania…. e questi sono i risultati… che vergogna… e dire che facciamo pure la differenziata

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.