Terapia salvavita per un bambino salernitano con malattia rara

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
E’ una storia di buona sanità quella che giunge dall’Unità Operativa  di Pediatria –Nido dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla. Il Reparto diretto dal dottore Teodoro Stoduto, infatti, si è fatto carico già da oltre un anno di praticare una particolare terapia salvavita ad un bambino di soli 5 anni, valdianese, affetto dalla malattia di Wolman, estremamente rara e causata dalla carenza di un enzima noto come lipasi acida lisosomiale, necessario per metabolizzare alcuni lipidi all’interno delle cellule. La carenza dell’enzima provoca un accumulo di trigliceridi e colesterolo nei vasi venosi ed arteriosi e nell’intestino, nel fegato e in altre parti del corpo. Lo scrive OndaNews.it

“La terapia dura molto – spiega il primario – e consiste in una infusione lenta e delicata che deve avvenire in lassi di tempi ben precostituiti attraverso l’utilizzo di una pompa da infusione particolare. L’ASL Salerno si è fatta totalmente carico del farmaco, che è molto costoso, così come dei presidi medici-sanitari utilizzati per l’infusione, che non sono quelli utilizzati normalmente.

La terapia richiede la presenza del pediatra e di due infermieri dedicati che hanno preso dimestichezza con questa pratica, in una stanza dedicata a ‘bambini speciali’ che necessitano di terapie lunghe e delicate come questa”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.