De Luca, reddito cittadinanza: 100mila non avevano diritto, vergogna!

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
22
Stampa
Un paese civile deve dare una mano alla povera gente. Per questo andava potenziato il reddito di inclusione, facendo un lavoro serio.
Quello che invece è stato fatto è qualcosa di cui ci si dovrebbe vergognare per anni e anni.
Invece di prendere 10 miliardi per dimezzare a tutti il costo del lavoro e creare migliaia di nuovi posti, si è creata questa IDIOZIA.
Il reddito di cittadinanza sta creando una devastazione sociale, sta dando, dalle nostre parti, lo stipendio alla manovalanza della camorra.
Dopo sei mesi, addirittura si è scoperto che 100mila persone non avevano titolo al contributo. Come recuperiamo i redditi di cittadinanza che queste persone hanno percepito indebitamente? Mandiamo l’esercito?
UNA VERGOGNA NAZIONALE

Lo dichiara il Governatore della Campania Vincenzo De Luca durante assemblea di Confagricoltura Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

22 COMMENTI

  1. Parole sante governatore!!

    Mi viene da ridere ripensando all’affermazione di Di Maio su De Luca che starebbe facendo la corte ai 5S… bel corteggiamento non c’è che dire.

  2. de luca ha un conto in sospeso con di maio, caro governatore spieghi ai tanti campani il servizio di striscia la notizia delle barelle nei corridori del cardarelli, visto che lei dice siamo ai primi posti in italia nella sanità, si siamo ai primi posti nel mettere le barelle nei corridori lasciando i pazienti senza cuscini e senza coperte, per fortuna che esiste la televisione altrimenti ci dovevamo sorbire le sue fesserie.

  3. La Vergogna è avere i figli candidati e che si portano a casa bei soldini. Racconta frottole. ” La Sanità Campana è la migliore in Italia!”. Avete visto le barelle in corsia al Cardarelli. Vergognoso e chi lo sostiene

  4. Sono apartitico e apolitico e de luca non mi è simpativo ma posso affermare che Finalmente dice una una cosa oggettivamente condivisibile! Tuttavia la maggior parte lo critichera su quanto afferma sul reddito perché in Italia sono in molti (milioni) a speculare sul sistema assistenziale (finte disoccupazioni, finte invalidità, lavoro nero ricercato di proposito per avere rdc o contributi per locazioni dal comune, doppio lavoro durante le naspi e le cig, finti braccianti agricoli, finte separazioni eccc) creando un apparente povertà a danno degli altri.
    Il massimo rispetto per chi è veramente povero ma simile scelta dettata dalla demagogia politica è del tutto inopportuna verso un popolo, come il nostro, che ha la cultura di fottere il prossimo. Miliardi buttati che sarebbero serviti a costruire decine di carceri per contenere tutti i truffatori italiani (politici e cittadini finti poveri)!

  5. Sono famiglie che non hanno integrato alcuni requisiti relative a norme ancor più stringenti introdotte successivamente, ovvero per vie quali il reddito resta sospeso. I requisiti ulteriori sono: 1 non avere componenti familiari che abbiano dato dimissioni volontarie, 2 non vi siano componenti familiari che abbiano subito condanne negli ultimi dieci anni. Ciò significa che queste famiglie potrebbero essere povere ma in base a talibrequisiti ulteriori non hanno la possibilità di percepire il reddito. Vi è da considerare che la platea dei poveri è ben più ampia di quelli che percepiscono il reddito, ma per una banale esigenza di cassa si continuano ad introdurre paletti. La cosa sconfortante è che questo reddito, per le somme stanziate, non somiglia neanche lontanamente alle risorse ben più poderose ed ampie stanziate da paesi come Germania e Gran Bretagna ed a fronte di ciò addirittura certi politici e certi partiti politici vogliono abolirlo!!???!! La realtà è si è inceppato il meccanismo ricattatorio del se non accetti c’è la fila qua fuori e dello scambio voto-lavoro.

  6. …secondo Mr.Edison la polvere da sparo, che è sta inventata tra il 10 e 12 secolo non doveva essere usata ‼️ ovvero, fu inventata per fuochi pirotecnici, per fare brillare montagna e fare strade, ma l”impiego massivo lo si è avuto con i conflitti (guerre). Quindi, non si concede il reddito di cittadinanza a nessuno, nemmeno ai veri poveri, perché esistono i disonesti❓ Allora, si deve parlare di fallimento totale dello Stato Italiano e dei Politici.

  7. Ben vengano i controlli e le misure per togliere i benefici a chi non li merita. Ma rispetto al clientelismo, ai posti agli amici e parenti, al figlioletto diventato Assessore al Bilancio come per incanto, all’altro figlioletto affidato nelle mani prima di Bersani e poi, con ottimo opportunismo, in quelle del “grande” Renzi per farlo eleggere a tutti i costi, alle promesse di smaltimento delle ecoballe, delle continue fandonie circa l’eccezzzzzioonale Sanità Campana (vedi ultimo servizio di Striscia), della politica politicante che ha sempre fatto, quando cominciamo a parlarne? Qui c’è solo uno che deve vergognarsi perché predica bene e razzola male. Basta con favoritismi a figli ed appartenenti alla casta.

  8. 100 mila non ne avevano diritto, ok. …… e tutti i dipendenti delle società partecipate? Che diritti di assunzione avevano rispetto ad altri salernitani disoccupati? Si è consultata una graduatoria tipo lista collocamento, si è guardato ai nuclei familiari con più difficoltà e/o fascie più deboli? C’è stato un concorso pubblico? A de luca de luca……..
    P.s.
    Per non parlare dei figli

  9. La vera vergogna è che fai pagare una tassa sui rifiuti tra le più alte d’Italia e tutto grazie alla tua scellerata politica politicante…

  10. tonys datti fuoco!!! sei un ignorante e sopratutto ti auguro di avere delle difficoltà nella vita così vediamo se ti puoi permettere di scrivere quest cose …..sai la vita è una ruota che gira mai dire mai!!!

  11. Le barelle nei corridoi a Napoli ci sono sempre state e ci saranno sempre con qualunque corrente politica.

  12. Meglio il reddito di cittadinanza, o di inclusione, che assunzioni a spiovere negli enti pubblici che funzionano malgrado il forte assenteismo.

  13. de luca non sta affatto corteggiando di maio, fino a quando si voterà in campania il movimento 5 stelle sarà sparito o sotto il 5%.
    meno male che c’è di maio, ciò che tocca viene distrutto, de luca se ne guarderà bene, meglio tenerlo lontano, è stato il responsabile per aver fatto crescere il volpone salvini, ora ritorni a vendere coca – cola allo stadio, non sa fare altro

  14. Assurdo… un componente familiare si dimette perchè stanco di farsi sfruttare a 2.50 euro ora e per tale motivo l’ intero nucleo non percepisce il reddito … ricordate quando dicevano che per il reddito di cittadinanza occorrevano 30 miliardi poi che bastavano 17 miliardi? Ora siamo arrivati ad una fetecchia di reddito e ancora parlano di scandalo di abolirlo… La crisi e la luce in fondo al tunnel li rammentare quelle lontane promesse? Pensate che nel frattempo i poveri sono scomparsi o che si siano arricchiti? No no stanno ancora la e soffrono ancora quotidianamente senza riuscire ad arrivare a fine mese se non con grande tribolazioni. Il reddito doveva raggiungere una platea ben più vasta ed invece pessimi politici come De Luca continua a martellare sul tasto avvilente dei furbetti… Si può dire che il governatore ha ottime capacità amministrative ma le sue esternazioni come politico mostrano che è da evitare come la peste!!!

  15. Spiegami un po’ chi dovrebbe pagarlo il reddito di cittadinanza per una platea ben più vasta.
    Voi forse pensate che i soldi siano infiniti…

  16. x 15:16

    Non lo sapevi che i soldi crescono sugli alberi? basta innaffiarli con il sangue dei lavoratori che pagano le tasse.

  17. x x avvilente lo scandalo mose ti dice niente? Lo stesso progetto in germania è costato 200 milioni di euro ma era per una sola bocca di porto. Se moltiplichi per 5 quante ce ne sono a venezia il progetto sarebbe dovuto costare 1 miliardo ed invece siamo a 5 miliardi ed ancora non è ultimato… ciò dovrebbe farti riflettere dove finiscono i soldi ma è per quelli che si tuffano nel trogolo dello sperpero del denaro pubblico che pare che i soldi siano infiniti, per quelli escono sempre anche in debito. Mi viene in mente l’esecuzione di Don Bastiano nel marchese del grillo… ed io perdono quello che si crede il padrone della terra e poi quello che si crede il padrone del ciel, ma soprattutto perdono voi che non siete padroni di un c…

  18. Caro de Luca ma secondo te il rei del tuo amico Renzi funzionava e non c’erano i furbetti pure li? E i furbetti dei cartellini, i politici corrotti, le mazzette gli appalti truccati ecc.eccc, e avete rotto il …..attaccando sempre questo reddito di cittadinana forse perché non ci esce la mazzetta anche qui?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.